MAGALI’/ “Maradona non sapeva della mia esistenza. Farò il DNA” (Non è la D’Urso)

- Morgan K. Barraco

Magalì è figlia di Diego Armando Maradona? La 23enne a Live Non è la D’Urso: “da Diego ho avuto la massima disponibilità al 100% per il test del DNA”

magalì diego armando maradona
Magalì (El Trece Tv)

CHI È MAGALÌ? LA PRESUNTA FIGLIA DI MARADONA SI RACCONTA A LIVE NON È LA D’URSO…

Magalì è la presunta figlia di Diego Armando Maradona. Per l’occasione la giovane ragazza arriva negli studi di Live – Non è la D’Urso per raccontare la sua versione dei fatti. “Mia madre mi ha dato in affidamento, era una decisione pianificata fin dall’inizio” – ha detto la ragazza, che ha precisato il motivo per cui ha accettato l’invito di Barbara – “sono state dette molte cose sul tema, ma voglio approfondire e chiarire questi dubbi, io sono nata e cresciuta con i miei genitori che non mi hanno mai nascosto di essere stata adottata”. Magalì poi parla di quando ha scoperto di essere la presunta figlia di Diego Armando Maradona: “non è facile accettare una cosa del genere, elaborarla, interiorizzarla, figurati quando è un personaggio famoso come lui al mondo. Sono passati tantissimi mesi dalla notizie e ci sono ancora giorni che mi alzo al mattino e mi chiedo, ma dove sono? Che cosa sto vivendo? E’ una cosa fortissima, ma grazie ai miei genitori ho deciso di affrontare questo percorso e ho intrapreso questo cammino per scoprire la verità. Ho chiesto a Maradona di chiedere di fare il test del DNA attraverso i giudici così come richiede la prassi in Argentina”. La presunta figlia di Maradona precisa come gli avvocati del El Pibe de Oro siano stati disponibili sin da subito come anche l’ex campione: “da Diego ho avuto la massima disponibilità al 100%, lo voglio chiarire. Gli avvocati di Maradona sono sempre stati molto disponibili, mi hanno facilitato la possibilità e dall’altro canto Diego non sapeva nulla, la madre biologica non gli aveva detto nulla quindi non sapeva della i esistenza”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

MAGALI’, NUOVA FIGLIA DI MARADONA?

Questa volta sarà Magalì, 23enne argentina, a richiedere che venga fatto il test del DNA perchè venga riconosciuta come figlia di Diego Armando Maradona. A quanto pare la ragazza avrebbe scoperto solo pochi anni fa che suo padre potrebbe essere il Pibe de Oro e che sarebbe stata concepita durante il periodo in cui l’ex calciatore svolgeva il ruolo di tecnico del Racing de Avallaneda. Per ora però i figli riconosciuti in modo legale da Maradona sono sempre cinque, nonostante ce ne siano altri tre, oltre Magalì, in attesa di conoscere il verdetto genetico: Joana, Javelito e Lu. “La madre biologica l’ha abbandonata, un’altra donna l’ha cresciuta e anni dopo ha saputo che poteva essere figlia di Maradona”, racconta l’Intrusors. La trasmissione ha inoltre mostrato come fra Magalì e due delle figlie dell’ex calciatore, Giannina e Jana, ci sarebbe una fortissima somiglianza. Se la notizia sulla paternità di Magalì venisse confermata, Madarona diventerebbe non solo padre per la sesta volta, ma anche nonno. La ragazza infatti ha già un figlio.

MAGALÌ E IL TEST DEL DNA PER SCOPRIRE SE È LA FIGLIA DI DIEGO ARMANDO MARADONA…

Non è chiaro se l’iter di Magalì potrebbe concludersi già questa settimana: è davvero una delle figlie di Diego Armando Maradona? L’iter della 23enne argentina per avere la certezza sull’identità del padre è iniziato lo scorso marzo e la notifica è già stata data agli avvocati del Pibe de Oro. “L’intenzione di Morla [l’avvocato Matias, ndr]e Maradona per ottenere la prova del DNA è assoluta”, ha detto la legale di Magalì, l’avvocato Marcela Cardoso, come riferisce Infobae, “devo incontrarli per potermi coordinare con loro e non è facile. Oltre a questo l’esame è di dieci minuti, perchè prelevano il sangue. Poi ci sono i protocolli di sicurezza, bisogna scoprire chi è [il padre, ndr] e certificare il tutto. Non è così semplice”. Magalì sarà invece presente a Live – Non è la d’Urso per la puntata in onda su Canale 5 stasera, lunedì 11 novembre 2019. Parlerà della sua storia, a partire dall’adozione scelta dalla madre biologica, la sua vita con una coppia adottiva e infine l’incontro, piuttosto recente, con la donna che l’ha messa al mondo. A quanto pare alla fine dello scorso anno la madre biologica l’ha contattata per dirle che suo padre è Maradona. Secondo alcune persone che sono vicine alla ragazza, la sua intenzione non è di chiedere soldi al presunto padre, nemmeno nel caso in cui gli esami genetici dovessero darle ragione. Magalì vorrebbe in realtà iniziare un rapporto con l’ex calciatore, pur non disconoscendo quelli che considera i suoi veri genitori, ovvero la coppia che l’ha cresciuta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA