MAI GIOCARE CON LA BABYSITTER/ Streaming del film con Brittany Underwood (13 luglio)

- Matteo Fantozzi

Mai Giocare con la Babysitter va in onda oggi, 13 luglio, alle 21.05 su Rai 2. Nel cast Brittany Underwood, Katelyn Tarver, Jet Jurgensmeyer, Shanica Knowles ed Arianne Zucker.

babysitter 2019 film
Mai Giocare con la Babysitter

Brittany Underwood è la protagonista del film “Mai giocare con la babysitter”. Nata il 6 luglio 1988 a Mountain Lakes, Brittany Underwood parla fluentemente spagnolo ed è cintura nera in Tae Kwon Do. Ha debuttato in tv in un episodio della serie “Law & Order – Unità vittime speciali” nel 2005. In seguito ha fatto l’audizione per il ruolo principale nella serie di Disney Channel “Hannah Montana”, ma il ruolo è andato a Miley Cyrus. Brittany Underwood ha interpretato Langston Wilde nella soap opera della ABC “Una vita da vivere” dal 2006 al 2012. Nel 2012 ha recitato nel ruolo di Loren Tate nella serie “Hollywood Heights – Vita da popstar”. Il 18 dicembre 2012, ha pubblicato il singolo “Flow”, seguito da “Pull Me in Again”, “Black Widow”, “California Wild”, “Love Me Now o Let Me Go”, “Shine” e “High Heels High Hopes”. Nel 2015 ha pubblicato il brano “Not Yet”. Nel 2014 ha recitato nel film per la televisione “Amiche nemiche”. Ricordiamo che “Mai giocare con la babysitter”, clicca qui per vedere una scena del film andrà in onda su Rai 2 a partire delle 21.05 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

Mai giocare con la babysitter, la regia di Jake Helgren

Mai Giocare con la Babysitter va in onda oggi, 13 luglio, alle 21.05 su Rai 2. La pellicola, per la regia di Jake Helgren vede fra gli interpreti Brittany Underwood, Katelyn Tarver, Jet Jurgensmeyer, Shanica Knowles (Kaci Washington) ed Arianne Zucker (Audra Monrose). Per gli argomenti trattati, la visione di questo film è consigliata ad un pubblico adulto. Jake Helgren ha diretto per lo più pellicole thriller come Una Famiglia quasi Perfetta (2017), Finchè morte non ci separi (2018) o Segreti tra vicini (2018), ma non mancano nemmeno film sentimentali e romantici come A Chistmas Arrangement (2018), Accade il giorno di San Valentino (2017) e Nozze d’inverno (2017) oppure horror come The Legend if Alice Flagg del 2016. Brittany Underwood, attrice e cantante americana, è la protagonista di questa storia Daphne Hart. Ha esordito sugli schermi televisivi in episodi di Law & Order nel 2005 ed al suo attivo ha alcuni dischi. Insieme al regista Jake Helgren ha girato anche Accadde il giorno di San Valentino. Jet Jurgensmeye è, invece, il piccolo protagonista di questa pellicola Toby Andrews. Il ragazzo, nonostante l’età ha partecipato a moltissimi film e serie televisive di successo come CSI, Grey’s Anatomy, Will & Grace o Last Man Standing.

Mai Giocare con la Babysitter, la trama del film

Diamo uno sguardo alla trama di Mai Giocare con la Babysitter. Daphne Hart è una bravissima infermiera accusata ingiustamente della morte di un bambino avvenuta nell’ospedale dove lavora, in realtà la tragedia è stata causata dall’incompetenza del suo superiore, ma la colpa viene addossata tutta su di lei, che viene licenziata. Contemporaneamente anche la sua relazione con il collega Jeremy (Mark Grossman) finisce e lei si vede costretta a malincuore ad accettare un lavoro come babysitter. Si deve occupare di Toby, un bambino diabetico mentre i suoi genitori sono in viaggio. Appena arrivata in quella casa, però, la donna inizia a sentirsi osservata e contemporaneamente viene a sapere della morte di un’altra babysitter. Così ben presto si rende conto di avere in ospite indesiderato in quella casa che trasformerà la sua permanenza in una notte di terrore. Il film inizia a trascinare lo spettatore in un susseguirsi di scene piene di suspance, esattamente come altre pellicole del genere che vedono i protagonisti intrappolati in una casa con un serial killer spietato e senza apparente possibilità di scampo. Ad un certo punto la migliore amica di Daphne, Kaci Washington, viene trascinata nella storia e sarà costretta ad aiutare la donna e Toby contro l’intruso che li vuole uccidere. Un personaggio che, entrato in punta di piedi nella trama, darà invece un apporto determinante nella terza parte del film. L’ambientazione, poi, tetra e cupa, e la storia piena di colpi ad effetto, contribuiscono a mantenere lo spettatore in tensione. Tutto sommato, quindi, nonostante questa pellicola non si discosti troppo da altre simili thriller-horror, nel complesso saprà appassionare gli amanti del genere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA