MANUEL COLECCHIA/ Le lacrime per il messaggio di Silvia Buscato (All Together Now)

- Morgan K. Barraco

Chi è Manuel Colecchia? È riuscito a ritagliarsi uno spazio per entrare nella finale di All Together Now, dopo essere riuscito a mancare per un solo punto la quota 100

colecchia manuel alltogethernow web1280
Manuel Colecchia

Da San Donà di Piave fino agli studi di Mediaset: Manuel Colecchia è riuscito a ritagliarsi uno spazio per entrare nella finale di All Together Now, dopo essere riuscito a mancare per un solo punto la quota 100. Merito della sua interpretazione di Stay, un brano di Rihanna e parte dell’album del 2012 Unapologetic. Un destino che tra l’altro ci riporta indietro fino alla prima puntata, quando il finalista di 23 anni è riuscito a strappare ai giudici la stessa votazione. In quell’occasione aveva optato per un’altra interprete femminile, Cindy Lauper, lanciandosi in una cover della sua True Colors dell’86. Un brano con cui l’artista tra l’altro ha ricevuto un Grammy Award come miglior interpretazione femminile l’anno successivo alla distribuzione, oltre ad un riconoscimento da parte degli MTV Video Music Award per la sezione Miglior Video.

MANUEL COLECCHIA, FINALISTA DI ALL TOGETHER NOW

Ormai più attivo sui social, in cui ha fatto il suo debutto solo pochi mesi fa, Manuel parla della sua recente esperienza in semifinale. Durante il primo giorno oltre ai problemi tecnici ci sono state anche le risate scatenate dal cantautore Antonio Gerardi. “Del resto abbiamo tre cose in comune”, scrive Colecchia nel suo ultimo post, “siamo italiani, amiamo entrambi la musica e sappiamo rompere le p@lle come pochi”. Il suo ringraziamento va anche ad altri due colleghi, più o meno giovanissimi. Fra questi Luca Di Stefano, il catanese che è riuscito a entrare in finale dopo aver sconfitto la rivale Augusta Procesi. La voce di Manuel Colecchia non è passata inosservata al pubblico italiano, così come alla giuria di All Together Now che lo ha scelto come uno dei dodici finalisti. Questo sabato, come ha comunicato tramite le Stories di Instagram, è stato chiamato come ospite presso l’auditorium della scuola di musica Monteverdi, presso Musile di Piave, in provincia di Venezia.

IL MESSAGGIO DI SILVIA BUSCATO

In questa nuova occasione ha scelto di interpretare un medley di My Mind e True Colors, quest’ultima rimasta ormai nel cuore del giovane artista e diventata un po’ il simbolo della sua esperienza nel programma condotto da Michelle Hunziker e J-Ax. “Ricordo di aver pianto perché la tensione era alle stelle”, scrive pensando a quando Silvia Buscato, subito dopo la fine della terza puntata, gli ha inviato una breve clip in cui esegue alcune note al pianoforte della canzone. Come vediamo dal breve video, si trova alla stazione di Tiburtina, ma è la reazione di Manuel che non si fa attendere. Quando ha ricevuto questa dedica speciale, non ha potuto frenare le lacrime. Ha sentito così vicino una persona “che non fa nemmeno parte della mia vera famiglia”, svela aggiungendo anche di essersi emozionato parecchio. La docente di canto moderno del Monteverdi e inventrice del metodo In-Canto d’Avventura, è diventata una delle fan più attive di Colecchia. In un post di fine maggio con cui invita i suoi follower a seguire la puntata, rivela che è stato proprio il canto ad aver messo Manuel sulla sua strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA