Marco Predolin: “Il mio gatto ricicla la plastica”/ Video Le Iene, scherzo “felino”

- Fabio Belli

Marco Predolin: “Il mio gatto ricicla la plastica”. Video Le Iene, scherzo “felino”, il conduttore beffato sulle capacità “magiche” del suo animale.

Predolin Le Iene 640x300.png

Un esilarante scherzo, un tiro mancino giocato dalle Iene che ha visto vittima Marco Predolin. Il conduttore si è trovato ad affrontare un’operazione di routine per il suo amato gatto Jack e i veterinari, in combutta con la trasmissione televisiva, sono intervenuti spiegando di aver sottoposto il felino ad un trattamento sperimentale che avrebbe potuto aiutarlo a superare meglio l’intervento, ma che avrebbe potuto regalare anche effetti collaterali mai provati prima. Tornati a casa, Marco Predolin inizia a trovare nelle feci del gatto del materiale molto strano. Si tratta infatti di pezzi di plastica provenienti una pianta finta, che Jack avrebbe ingerito e poi riconsegnato in maniera totalmente biodegradabile. Ovviamente per compiere quest’impresa c’è voluta anche la complicità della moglie di Marco Predolin, che ha “corretto” le feci del gatto lasciando assolutamente sbalordito il conduttore.

MARCO PREDOLIN SBALORDITO DAL GATTO “RICICLATORE”

E’ possibile che i gatti sappiano riciclare naturalmente la plastica? Ovviamente no, ma nel video delle Iene Marco Predolin resta assolutamente di stucco nel vedere cosa il suo Jack è in grado di fare dopo l’operazione. Una situazione assolutamente sorprendente che Predolin ha voluto chiarire, dando la colpa ovviamente ai veterinari che hanno avuto in cura Jack, rei di aver somministrato chissà quale sostanza sperimentale in grado di rendere il gatto capace di riciclare naturalmente la plastica. Allo stupore di Predolin si aggiunge l’incalzare della moglie che sottolinea come questa nuova dote potrebbe rendere Jack il gatto più prezioso del mondo. Sempre più confuso, Predolin vede lo scherzo arriva al suo apice per poi scoprire come si trattasse di una macchinazione delle Iene. Facile dire col senno di poi che la situazione fosse totalmente inverosimile, ma una volta trovatocisi in mezzo Predolin ha dovuto eccome fare i conti con un gatto improvvisamente dotato di… superpoteri ecologici.



© RIPRODUZIONE RISERVATA