Marco Sarra gaffe su Gheddafi a La Pupa e Il Secchione 2020/ “È un attore hard”

- Chiara Greco

Grandi gaffe a La Pupa e Il Secchione 2020, dove Gheddafi viene scambiato per un attore hard e Gemma Galgani diventa Loredana Bertè.

Marco Sarra
Marco Sarra a La pupa e il secchione e viceversa

La Pupa e Il Secchione a volte diventa un laboratorio di gaffe continue, una più divertente dell’altra. Questa sera il modello Marco Sarra, in coppia con l’agronoma Maestri, ha sfornato delle perle proprio niente male, tanto da mettere ko anche la povera Alba Parietti, chiamata a giudicare la prova. Marco ha fatto diverse gaffe, tra cui quella su Gheddafi che, secondo lui, inzialmente era Lino Banfi, poi ha provato a fare un altro tentativo, peggiorando la situazione: “Ha un viso familiare. È uno che ha fatto un film hard?”. Paolo Ruffini era tra l’imbarazzato e il divertito, soprattutto quando ha dovuto spiegare al modello che si trattava del famoso dittatore libico. Sempre secondo Marco, lo spread è il tasso di ricchezza di un paese e Kennedy è un uomo elegante di cui non conosce il nome.

La Pupa e Il Secchione: tutte le gaffe dei concorrenti nel bagno di cultura

Il Bagno di Cultura è il momento più iconico della trasmissione de La Pupa e Il Secchione e Viceversa. Lì viene messa a nudo la loro conoscenza, quella più legata alla cultura dei libri per le pupe e i pupi, quella relativa al mondo del gossip e della tv per i secchioni. Tra le gaffe più divertenti della quarta puntata: Maestri è convinta che  Gemma Galgani di Uomini e Donne sia Loredana Bertè. Angelica invece vacilla sul nome della moglie di Raimondo Vianello, tentando diversi nomi come Barbara e Sara, prima di arrivare a Sandra. Martina fa fatica a riconoscere Diletta Leotta, nonostante gli aiuti di Ruffini. Poi il dubbio su Meghan Markle, la donna più riconosciuta del mondo da chi ama il gossip e chi non lo preferisce. Martina la tenta attraverso un’analisi delle sue origini: “Si vede che è ispanica”, ma non riesce a venirne a capo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA