Maria Teresa Selo, moglie di Massimo Boldi/ Chi era, causa morte e famiglia

- Verdiana Paolucci

Maria Teresa Selo è stata la moglie di Massimo Boldi, nonché unica compagna di vita dell’attore: la donna è morta nel 2004.

Massimo Boldi in compagnia della moglie Maria Teresa Selo
Massimo Boldi in compagnia della moglie Maria Teresa Selo

Maria Teresa Selo è stata la prima e unica moglie di Massimo Boldi. Un amore solido il loro che è durato per tutta la vita, e che è finito quando la donna è morta nel 2004. I due si erano conosciuti agli inizi degli anni Settanta nella latteria gestita dai genitore di lui. L’attore aveva raccontato la loro storia durante il programma di Serena Bortone, Oggi è un altro giorno. “Io lavoravo lì e ne sono rimasto colpito. Lei mi folgorò con la sua semplicità”, aveva spiegato, ricordando quanto la perdita di sua moglie sia una ferita ancora aperta anche dopo diciotto anni. Maria Teresa Selo era nata a Napoli nel 1957 e viveva in Lombardia. La coppia è sempre stata molto riservata sulla loro vita privata.

Maria Teresa Selo, moglie di Massimo Boldi: cause della morte

Maria Teresa Selo è morta il 28 aprile 2004 all’età di 47 anni. Nel 1994, la signora Boldi era stata diagnosticata con un tumore al seno che inizialmente sembrava essere guarito in breve tempo. Poi, nove anni più tardi, nel 2003, la donna ha avuto una ricaduta quando ha scoperto l’esistenza di un nuovo tumore, stavolta al fegato, che però non le ha dato scampo. Il marito Massimo le è sempre rimasto accanto, così come la sua famiglia. A distanza di anni, l’attore ha svelato, in un’altra intervista, di sentire ancora “la sua presenza”: “C’è una lampada nella mia casa, che stranamente ogni tanto al mattino verso le cinque e mezzo comincia ad accendersi con una luce flebile, poi si spegne e si riaccende.”

Maria Teresa Selo e Massimo Boldi: quante figlie hanno

Dopo la morte della moglie, Massimo Boldi non si è più risposata. La coppia è stata insieme per 31 anni, e il loro è stato un matrimonio duraturo. Hanno tre figlie: Micaela (1974), Manuela (1981) e Marta (1990), che non appartengono al mondo della televisione.







© RIPRODUZIONE RISERVATA