Medagliere Olimpiadi Tokyo 2020/ Classifica medaglie: Italia, Bordignon è d’argento!

- Claudio Franceschini

Medagliere Olimpiadi Tokyo 2020: Italia a medaglia oggi martedì 27 luglio? Gli azzurri in gara vanno a caccia di altre medaglie, per ora Italia in 10° posizione del medagliere delle Olimpia

Fiamingo Isola Navarria Santuccio spada scherma facebook 2021 1 640x300
Medagliere Olimpiadi 2020, martedì 27 luglio (da facebook.com/FederScherma)

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: BORDIGNON D’ARGENTO!

Arriva un nuova medaglia per l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2020 grazie a Giorgia Bordignon. L’azzurra è stata in grado di vincere la medaglia d’argento nel sollevamento pesi categoria 64 kg con un totale di 232 kg alzati dietro alla vincitrice, la canadese Charron con 236 kg, e davanti alla taiwanese Chen con 230 kg. Dopo il bronzo delle azzurre, l’Estonia si è aggiudicata l’oro per 36-32 battendo la Corea del Sud mentre nel judo l’atleta giapponese Takanori Nagase ha vinto l’oro nella categoria -81 kg uomini seguito dal mongolo Saeid Mollaei e dalla medaglia di Bronzo del belga Matthias Casse e dell’austriaco Borchashvili e per le donne francese Clarisse Agbegneou ha vinto l’oro nel judo categoria -63 kg battendo Tina Trstenjak, che era stata capace di superare la Centracchio in semifinale. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: BRONZO NELLA SCHERMA!

Nuova medaglia per l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2020! Proprio in questi istanti nel medagliere tricolore si aggiunge la medaglia di bronzo vinta nella scherma dalle azzurre per la spada femminile a squadre: è il terzo titolo che vinciamo in questo sport in questa 32^ edizione dei giochi e la seconda medaglia fatta nostra solo nella giornata di martedì 27 luglio, dopo il bronzo ottenuto da Maria Centracchio. Con questi bellissimi trionfi per il tricolore, vediamo che nel medagliere delle Olimpiadi di Tokyo 2020 l’Italia è decima in lista, ma ora con 11 medaglie: la giornata pure non è ancora finita e chissà che preso possa arrivare un nuoto trionfo per il tricolore, magari dalla ginnastica artistica, di cui è appena cominciata la finale a squadre femminile. (agg Michela Colombo)

DUE QUARTI POSTI

Al medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 non si sono aggiunte altre due medaglie di bronzo nonostante gli sforzi dei nostri atleti. Nella notte infatti Thomas Ceccon nei 100 dorso ha registrato il record italiano (52”30) che però gli è valso solo il quarto posto, l’oro è andato al russo Rylov, così come Stefanie Horn nel K1 slalom femminile ha sfiorato il podio assistendo al successo della tedesca Ricarda Funk. Nella mountain bike femminile la Svizzera ha trionfato con Jolanda Neff, argento a Sina Frei, bronzo a Linda Indergand. La taiwanese Hsing-Chun Kuo con il record olimpico di 236 kg complessivi ha ottenuto l’oro nel sollevamento pesi, seguita dalla turkmena Polina Guryeva e dalla giapponese Mikiko Andoh. Nel judo femminile la molisana Maria Centracchio, dopo aver ceduto sotto i colpi della campionessa in carica Tina Trstejak, ha combattuto e vinto la medaglia di bronzo contro l’olandese Juul Franssen. Dopo essere andate al golden score la Franssen si è beccata il terzo shido che ha portato la vittoria all’azzurra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: CACCIA AL BRONZO NELLA SPADA

Il medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 potrebbe arricchirsi nelle prossime ore a cominciare per esempio dalla finale per il bronzo nella spada a squadre femminile che le azzurre della spada disputeranno alle ore 11:30 italiane contro la Cina. La squadra femminile non è riuscita ad avere la meglio sull’Estonia perdendo per 42-34 con soltanto Federica Isola capace di brillare in semifinale. Conclude qui la sua avventura invece Angela Carini che nel pugilato categoria 69 kg è stata sconfitta dalla taiwanese Nien-Chin Chen per split decisione mentre avanza nei -60kg Rebecca Nicoli avendo battuto la messicana Reyes. In semifinale ci va invece Maria Centracchio battendo la polacca Ozdoba-Blach al golden score e tornerà quindi a combattere contro la slovena Tina Trstenjak alle ore 10 italiane.

Nel judo Christian Parlati è stato eliminato nei -81 kg agli ottavi contro il giapponese Takanori Nagase. Nella notte gli azzurri della carabina Marco Suppini e Sofia Ceccarello sono stati eliminati al primo turno mentre Mauro Nespoli si è qualificato agli ottavi di finale nel tiro con l’arco maschile: “All’inizio ero più emozionato di quanto mi aspettassi. Ho tremato molto alla prima freccia, ma ho lavorato negli ultimi giorni per correggere questa imprecisione: quando quella prima freccia è andata sul 10 è stato molto importante.” Infine, Stefanie Horn è in finale nel K1 femminile della canoa slalom con il quarto tempo e va a caccia di una medaglia.

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: ORI, PODI E TITOLI

Il medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 comincia ad entrare nel vivo, e infatti le grandi nazioni irrompono nelle prime posizioni: il Giappone, padrone di casa e del tutto intenzionato a salire almeno sul podio di fine Giochi, tiene botta e resiste alla grande pressione degli Usa, che con il nuoto che ha iniziato ad assegnare le medaglie sta decisamente alzando la testa, ha sorpassato la Cina e minaccia di andare in fuga. Alle sue spalle, il Comitato Olimpico Russo e la Gran Bretagna sono tallonati dalla sorprendente Corea del Sud.

Per ora non si sta rivelando troppo un’Australia che nel nuoto ha parecchi colpi in canna – e un oro, con Ariarne Titmus, lo ha strappato agli Stati Uniti nei 400 stile, dove Katie Ledecky è stata battuta, sorprende il Kosovo che ha già vinto due medaglie d’oro. L’Italia? Al momento è nelle prime 10 nella classifica del medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 , ma deve provare a mantenersi lì: la rappresentativa azzurra nel medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 ha per ora l’oro di Vito dell’Aquila, ma ci sono anche 9 medaglie complessive e 4 di queste sono state vinte lunedì, dunque al momento si resiste e vedremo cosa succederà oggi, quali titoli verranno assegnati.

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: LE GARE DI OGGI, NUOVE MEDAGLIE PER L’ITALIA

Martedì 27 luglio è un’altra giornata importante per il medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020: sicuramente per l’Italia sarà il mercoledì ad essere segnato in rosso, perché il 28 potremmo andare a prenderci tante medaglie. Oggi allora vedremo come si comporteranno le ragazze della ginnastica artistica, che si sono qualificate per la finale a squadre ma sanno bene che, almeno sulla carta, le medaglie sono prenotate; servirebbe senza ombra di dubbio un miracolo, molto meno magari per la spada femminile che affronta la competizione a squadre.

A livello olimpico i grandi risultati mancano, ma due anni fa a Budapest Rossella Fiamingo, Maria Navarria, Federica Isola e Alice Clerici sono state medaglia di bronzo e dunque le speranze di salire sul podio anche alle Olimpiadi Tokyo 2020 ci sono tutte. Nel nuoto avremo invece in vasca, per le finali della notte, Thomas Ceccon e Martina Carraro: per loro le aspettative di medaglia non sono altissime, ma naturalmente c’è sempre la possibilità che qualche big stecchi la sua gara e i due italiani dovranno essere lì, bravi ad approfittarne per far valere un sogno che vogliono finisca nel miglior modo possibile, diventando realtà incrementando così il medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 dell’Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA