Medagliere Olimpiadi Tokyo 2020/ Medaglie e classifica: Italia, record vicino!

- Mauro Mantegazza

Medagliere Olimpiadi Tokyo 2020: le medaglie e la classifica in vista della giornata di oggi, giovedì 5 agosto, con la Cina in fuga e l’Italia nona.

Olimpiadi
Medagliere Olimpiadi Tokyo 2020 (Foto LaPresse)

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: ITALIA A QUOTA 35 MEDAGLIE

Il medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 è ormai di fatto definitivo per quanto riguarda la giornata di oggi, giovedì 5 agosto 2021. Una giornata che ricorderemo con enorme piacere per l’Italia: cinque medaglie in altrettanti sport diversi sono un bottino memorabile, in particolare grazie alla meravigliosa medaglia d’oro di Massimo Stano nella 20 km di marcia maschile, addirittura il terzo oro per l’atletica che è lo sport che ci sta trascinando in questa memorabile edizione dei Giochi. Ecco poi l’argento di Manfredi Rizza nella canoa (K1 200 metri), sport che non ci vedeva più sul podio da Pechino 2008 e il bronzo di uno stoico Gregorio Paltrinieri nella 10 km di nuoto di fondo che rende Greg il primo italiano capace di andare sul podio alle Olimpiadi sia in piscina sia in acque aperte. Ma non è ancora tutto: l’Omnium ha dato la medaglia di bronzo ad Elia Viviani, altro segnale di rinascita del nostro ciclismo su pista esaltato già ieri dall’oro del quartetto, infine è fatalmente storico il bronzo di Viviana Bottaro nel kata femminile nel primo giorno di gare di sempre per il karate alle Olimpiadi. Il bilancio è di 35 medaglie: sette ori, dieci argenti e diciotto bronzi, il record assoluto di 36 podi alle Olimpiadi per l’Italia, fatto registrare a Los Angeles 1932 e Roma 1960, è ormai davvero nel mirino e la storia potrebbe essere scritta nei prossimi giorni. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: BRONZI PER ELIA VIVIANI E VIVIANA BOTTARO

Il medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 ci sta riservando una pioggia di soddisfazioni oggi, un giovedì 5 agosto da cinque medaglie per la spedizione azzurra. Alla meravigliosa medaglia d’oro di Massimo Stano nella 20 km di marcia maschile, all’argento di Manfredi Rizza nella canoa K1 200 metri e al bronzo di Gregorio Paltrinieri nella 10 km di nuoto di fondo si sono aggiunte altre due terze piazze. Medaglie di bronzo dunque per Elia Viviani nell’Omnium del ciclismo su pista, la specialità di cui il nostro portabandiera era olimpionico in carica, ed inoltre per Viviana Bottaro nel kata del karate femminile, che proprio alle Olimpiadi Tokyo 2020 fa il suo debutto e subito arricchisce il nostro medagliere. Il totale adesso è a 35 podi, uno solo in meno del record storico assoluto di 36, ottenuto per di più in due Olimpiadi ormai lontanissime, cioè Los Angeles 1932 e Roma 1960. Grande Italia in moltissimi sport, c’è solo la ferita degli sport di squadra ma il bilancio è fantastico. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: MASSIMO STANO MEDAGLIA D’ORO NELLA MARCIA

Il medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 diventa più bello per l’Italia grazie alla meravigliosa medaglia d’oro di Massimo Stano nella 20 km di marcia maschile, addirittura la terza medaglia d’oro per l’atletica che è lo sport che ci sta trascinando in questa memorabile edizione dei Giochi nei quali l’Italia è infatti già a quota 33 medaglie, considerando che oggi avevamo già avuto l’argento di Manfredi Rizza nella canoa e il bronzo di Gregorio Paltrinieri nella 10 km di nuoto di fondo. Un giovedì 5 agosto trionfale per l’Italia grazie al capolavoro di Massimo Stano, che rilancia la nostra tradizione nella marcia, sul podio davanti a due giapponesi, padroni di casa a Sapporo (sede delle gare di marcia e maratona in queste Olimpiadi Tokyo 2020). Dunque nel medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 adesso l’Italia vanta sette ori, dieci argenti e sedici bronzi, nel mirino sempre più il record assoluto di podi che è a quota 36, ma consolidiamo anche il piazzamento nella top 10 per il numero di ori, Massimo Stano emula Abdon Pamich, che fu campione olimpico della marcia a Tokyo 1964. Il Giappone porta bene alla marcia azzurra… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: 2 NUOVE MEDAGLIE PER L’ITALIA

Siamo già nel vivo do una nuova giornata olimpica e già il medagliere delle Olimpiadi di Tokyo 2020 si è arricchito di moltissimi titoli. Nella notte infatti sono state assegnate le prime medaglie per l’atletica (con l’oro al portoghese Pichardo nel salto triplo, la doppietta giamaicana nei 110 ostacoli e quella statunitense per il getto del peso) come per il kayak (con Rizzo argento) e il nuoto di fondo (Paltrinieri di bronzo) e lo skateboard: vediamo allora come si è modificata la classifica. Lista alla mano troviamo in testa ancora la Cina con 71 medaglie di cui 32 d’oro, 23 d’argento e 16 di bronzo, seguire a poca distanza dagli Stati Uniti che oggi soni saliti per due volte sul primo gradino del podio (27 oro, 33 argento e 24 bronzi il bilancio). Resiste in terza posizione il Giappone grazie al 13^ bronzo vinto solo in queste ultime ore. In lista di fila abbiamo poi ancora Australia (salita al 4^ posto), Gran Bretagna, Russia, Germania. Nuova Zelanda (in crescita) e Italia, sempre nona grazie alle ultime medaglie vinte in queste ore da Rizzo e Paltrinieri: la Francia è scivolata al decimo posto. (agg Michela Colombo)

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: CINA IN TESTA

Il medagliere Olimpiadi Tokyo 2020, quando stiamo per entrare nella giornata di giovedì 5 agosto, vede sempre la Cina in fuga al primo posto e gli Stati Uniti all’inseguimento al secondo posto, ma con sette ori in meno che sono una differenza che non sarà affatto facile colmare, mentre il Giappone sembra in grado di difendere un terzo posto che sarebbe straordinario e la Gran Bretagna si gode il quarto posto in una lotta però emozionante con Australia e Russia, sotto l’acronimo del comitato olimpico russo. Gli Usa sono comunque la nazione che ha conquistato più medaglie in assoluto, ma questo primato non basta per primeggiare nella classifica del medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 che (come in ogni edizione dei Giochi) mette al primo posto la rappresentativa con più ori. Per questo al momento c’è davanti a tutti la Cina, davanti agli Stati Uniti e al Giappone padrone di casa.

Il medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 vede la Cina tentare la fuga con 32 ori, 22 argenti e 16 bronzi, 70 medaglie totali e un allungo significativo nel confronto con gli Usa, che hanno in totale ben nove medaglie in più (79) ma ben sette ori in meno, un gap dunque complicato da colmare. Per gli Stati Uniti infatti ci sono “soli” (si fa per dire) 25 ori più ben 31 argenti e 23 bronzi. Il Giappone non è più in lotta per il primato, ma 21 ori, 7 argenti e 12 bronzi sono comunque un bottino fantastico, così come quello della Gran Bretagna che è quarta con 15 ori, 18 argenti e 15 bronzi. Quinto posto nel medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 per l’Australia che ha 15 ori come i britannici, ma soli 4 argenti ed è di conseguenza dietro – 36 medaglie complessive per i “canguri”, anche grazie a 17 bronzi. Solo sesta l’altra tradizionale super-potenza, cioè la Russia, che ha ben 53 medaglie (terza per numero di podi davanti a Giappone, Gran Bretagna e Australia) ma “soli” 14 ori ed è dunque sesta, con anche 21 argenti e 18 bronzi.

MEDAGLIERE OLIMPIADI TOKYO 2020: LA SITUAZIONE

Nel medagliere Olimpiadi Tokyo 2020 abbiamo dunque rapporti di forza almeno in parte inediti tra le grandi potenze, mentre ben più staccata è la Germania, che storicamente era tra i colossi e stavolta è settima, però ben staccata da chi la precede. Per i tedeschi 8 ori, altrettanti argenti e 16 bronzi, in totale 32 medaglie ma realisticamente l’obiettivo massimo per la Germania sarà difendere questo settimo posto nel medagliere delle Olimpiadi Tokyo 2020 dal gruppone delle nazioni che inseguono tutte a quota sei ori. In ottava posizione abbiamo la Francia, con appunto sei titoli olimpici più 10 argenti e 9 bronzi, mentre a quota 6 ori è arrivata anche l’Italia grazie al trionfo con record del Mondo del quartetto dell’inseguimento a squadre maschile di ciclismo su pista.

Negli ultimi giorni è diminuita la quantità delle soddisfazioni giornaliere, ma è aumentata la qualità e non siamo più in così netto deficit di ori: sei titoli olimpici, martedì era arrivato quello dei Nacra 17 di vela con Ruggero Tita e Caterina Banti, ieri si sono aggiunti Filippo Ganna, Simone Consonni, Francesco Lamon e Jonathan Milan. In tolta dunque per l’Italia 6 ori, 9 argenti e 15 bronzi, 30 medaglie totali che sono già più di quelle ottenute in totale nelle tre precedenti Olimpiadi – 27 a Pechino 2008, 28 a Londra 2012 e Rio 2016. Completa la top 10 l’Olanda con 6 ori, 8 argenti e 9 bronzi, ma a quota sei titoli ci sono pure Corea del Sud e Nuova Zelanda, dunque dalla Francia c’è un gruppone di cinque squadre che sono in piena lotta.

CLASSIFICA MEDAGLIERE OLIMPIADI 2020 – AL 5 AGOSTO 2021

1 Cina: 34 oro, 24 argento, 16 bronzo (74 totali)
2 Usa: 29 oro, 35 argento, 27 bronzo (91 totali)
3 Giappone: 22 oro, 10 argento, 14 bronzo (46 totali)
4 Australia: 17 oro, 5 argento, 19 bronzo (41 totali)
5 COR (Comitato Olimpico Russo): 16 oro, 22 argento, 20 bronzo (58 totali)
6 Gran Bretagna: 16 oro, 18 argento, 17 bronzo (51 totali)
7 Germania: 9 oro, 9 argento, 16 bronzo (34 totali)
8 Francia: 7 oro, 11 argento, 9 bronzo (27 totali)
9 Italia: 7 oro, 10 argento, 18 bronzo (35 totali)
10 Olanda: 7 oro, 9 argento, 10 bronzo (26 totali)

© RIPRODUZIONE RISERVATA