Meeting Rimini 2021, Talk “Il lavoro che verrà”/ Dal 20-25 agosto: temi e ospiti ciclo di incontri della FpS

- La Redazione

Meeting di Rimini 2021, programma e temi del ciclo di incontri “Il Lavoro Che Verrà” organizzato dalla Fondazione per la Sussidiarietà dal 20-25 agosto: date e ospiti

talk meeting 2021 il lavoro che verra 640x300

Dopo il successo del 2020, torna al Meeting di Rimini il Talk di approfondimento della Fondazione per la Sussidiarietà, quest’anno intitolato “Il lavoro che verrà“.

Il mondo del lavoro si trova in una affannosa ricerca di assestamento, sconvolto dal salto tecnologico e dall’apertura dei mercati globali che hanno rallentato il sistema delle tutele (aumento dei lavoratori poveri, ma anche sfruttamento dei giovani professionisti), creato disoccupazione, diseguaglianze e messo in discussione il sistema educativo-formativo. L’indebolimento dei legami sociali e dei corpi intermedi, anche per questo, viene rimessa al centro dell’attenzione.

In che cosa e come sta cambiando il mondo del lavoro, in Italia e nel resto del pianeta? Come le innovazioni che si susseguono a grande ritmo potranno contribuire a creare nuova occupazione? Le nuove forme di organizzazione contribuiranno a garantire la dignità del lavoro? Come i cambiamenti che ci aspettano potranno essere fonte di maggiore integrazione e migliore convivenza?

Formazione continua e disponibilità a rimettersi continuamente in gioco diventeranno sempre più centrali. Siamo pronti a vivere questa sfida? Ci sono già le strutture capaci di dare i servizi necessari?

Dal 20 al 25 agosto, dalle 19 alle 20, Il Talk può essere seguito in Fiera nella Sala Ravezzi e sul megaschermo della Rotonda nella Hall Sud; in diretta streaming sul sito del Meeting e altri canali online; in differita su IlSussidiario.net.

Con ospiti in studio e in collegamento. Parlano leader e persone in prima linea. Dati e ricerche. Domande in diretta. Reportage dall’Italia e dal mondo.

Nel corso della settimana interverranno, tra gli altri: Patrizio Bianchi, Gian Carlo Blangiardo, Elena Bonetti, Paolo Gentiloni, Giancarlo Giorgetti, Maurizio Martina, Sabina Nuti, Andrea Orlando, Luigi Sbarra.

Conducono Massimo Bernardini ed Enrico Castelli, con Giorgio Vittadini e Massimo Ferlini.

La regia è di Eugenio Bollani.

MEETING DI RIMINI 2021, IL PROGRAMMA DEL CICLO DI INCONTRI “IL LAVORO CHE VERRÀ” DELLA FONDAZIONE PER LA SUSSIDIARIETÀ

20 Agosto “Lavorare è cambiare”

Oggi 20 agosto la prima puntata è intitolata “Lavorare è cambiare”. Si cercherà di capire come affrontare i grandi cambiamenti in corso. Interverranno imprenditori, sindacalisti, ministri in un confronto che si preannuncia serrato. Partecipano i ministri Orlando e Bonetti, il leader della Cisl Sbarra, gli imprenditori Ceresa e Sartori e il presidente della Fondazione per la Sussidiarietà Giorgio Vittadini.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il centro di ricerca CRISP dell’Università di Milano Bicocca e l’associazione per gli studi internazionali e comparativi in ​​materia di lavoro, ADAPT.

21 Agosto “ Un lavoro senza frontiere”

Nel secondo Talk, sabato 21 agosto, intitolato Un lavoro senza frontiere allarghiamo lo sguardo a quanti nel mondo stanno aprendo nuove strade per creare occupazione, in particolare ai giovani che realizzano imprese per rispondere ai bisogni dei loro territori. Con: Vincenzo Durante (Invitalia), Maurizio Martina (FAO), Alberto Sinigallia (ARCA), Antonio Loffredo (Parroco di Napoli impegnato nell’avviare i giovani al lavoro).

22 Agosto “Imparare a imparare

Il terzo Talk (domenica 22 agosto) dal titolo Imparare a imparare affronta l’impatto che i cambiamenti del lavoro avranno sulla società. Disponibilità a rimettersi in gioco e formazione continua saranno decisive. Siamo pronti a vivere questa sfida? Ci sono le strutture capaci di dare i servizi necessari? Con: il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, Dario Odifreddi (Piazza dei Mestieri), Remo Morzenti Pellegrini (Rettore Università di Bergamo) e Giorgio Vittadini.

23 Agosto “ I lavori che verranno”

Il quarto Talk (lunedì 23 agosto) è intitolato I lavori che verranno tratta di come in particolare la tecnologia sta trasformando domanda e offerta di occupazione. Che cosa ci aspetta nel futuro prossimo? Come garantire un mercato del lavoro libero e inclusivo? Roberto Cingolani, Ministro della Transizione ecologica dialoga con Luciano Violante. Dati, intervista ed esperienze vengono proposte e commentate da Sabina Nuti (Rettrice Sant’Anna di Pisa), Mario Mezzanzanica (esperto di mercato del lavoro) e Roberto Tomasi (AD di Autostrade per l’Italia).

24 Agosto “ PNNR e lavoro”

Il quinto Talk (martedì 24 agosto) è dedicato a PNRR e lavoro e si concentra sui vantaggi e sui problemi che il rapporto con l’Europa può rappresentare per l’occupazione. Come utilizzare i finanziamenti europei per creare lavoro? Che cosa aspettarsi dal Piano di ripresa su questo tema? Ne discutono uno dei principali protagonisti della macchina governativa, Roberto Garofoli (Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio), un professore di economia, Pedro Silva Martins, Francesco Baroni (GiGroup Italia), Francesco Mutti (Centromarca).

25 Agosto “Il lavoro o la vita?”

Il sesto e ultimo Talk di mercoledì 25 agosto, dal titolo Il lavoro o la vita?, si concentra sulla sostenibilità del lavoro. Si parla delle prospettive del sistema imprenditoriale con l’innovazione e il lavoro al centro, e della conciliazione dei tempi di lavoro e di vita. Il ministro Giorgetti, il Presidente Istat Blangiardo, due manager di grandi imprese, Roberto Giacchi (ItaliaOnline) e Marco Hannappel (Philip Morris Italia), con Giorgio Vittadini, ragionano su dati, esperienze e soluzioni possibili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori