Mick Schumacher sulla Ferrari F2004/ F1, guiderà l’auto del padre a Hockenheim

- Silvana Palazzo

Mick Schumacher sulla Ferrari F2004 nel weekend di Hockenheim. Il giovane figlio d’arte guiderà l’auto del padre, quella con cui vinse l’ultimo Mondiale di F1

mick schumacher formula 2
Mick Schumacher (Foto: da Instagram)

Schumacher e Ferrari, un binomio sempre da brividi. E scorrono sulla schiena, nonostante il caldo afoso di questi giorni, apprendendo che il figlio del grande Michael guiderà la Ferrari F2004. Il giovane figlio d’arte, che aveva portato in pista la Benetton a Spa-Francorchamps, tornerà dunque a guidare una delle vetture storiche del padre. Mick nel weekend di Hockenheim salirà infatti a bordo della F2004, quella monoposto con cui Michael Schumacher riuscì a diventare campione del mondo per la settimana volta in carriera. Ogni tifoso del Cavallino apprendendo questa notizia proverà un’emozione particolare, del resto è sempre così quando si accosta il cognome Schumacher alla Ferrari. Tra l’altro quella è l’ultima vettura della Scuderia di Maranello con cui il pilota tedesco si laureò campione del mondo conquistando il settimo titolo iridato che lo rende, ancora oggi, il pilota più vincente nella storia della Formula 1.

MICK SCHUMACHER SULLA FERRARI F2004

Uno Schumacher tornerà al volante della Ferrari il prossimo 27 e 28 luglio, nel weekend di Formula 1 che va di scena a Hockenheim. Ma non guiderà una Ferrari qualunque, bensì sulla F2004. Mick, che è impegnato nel Mondiale di Formula 1, guiderà la monoposto del padre sia prima delle qualifiche di Formula 1 sia prima della tradizionale parata dei campioni che precede il Gran Premio. E quindi l’occasione sarà ghiotta per rivedere un membro della famiglia Schumacher al volante di una Ferrari, una storica peraltro. L’iniziativa è simile a quella messa in scena a Spa-Francorchamps quando Mick Schumacher salì al volante della Benetton con cui il padre conquistò il primo Mondiale della sua carriera. «Sarà grandioso. L’ultima volta che ho corso a Hockenheim ho vinto il titolo della Formula 3 europea e ora guiderò lì una delle più forti monoposto 1 della storia della Formula 1», il commento del figlio di Michael Schumacher.



© RIPRODUZIONE RISERVATA