Milano, mamma e figlia cadono dall’ottavo piano/ 43enne morta, bambina è gravissima

- Silvana Palazzo

Milano, mamma e figlia cadono dall’ottavo piano: la 43enne è morta, invece la bambina di due anni è gravissima. Le ultime notizie sulla tragedia

ambulanza roma via cristoforo colombo incidente lapresse 2019
Immagine di repertorio (LaPresse)

Una terribile tragedia è avvenuta oggi a Milano. Mamma e figlia precipitano dall’ottavo piano: la donna è morta, la bambina di due anni invece è gravissima. Secondo le prime informazioni, sono cadute nella tromba delle scale di un palazzo di viale Regina Margherita, in pieno centro a Milano. Il dramma si è verificato poco prima delle 15. Ora la polizia sta indagando su quanto accaduto ed è stato informato anche il pm di turno Maura Ripamonti. Quel che si sa è che la donna 43enne è morta, invece la figlia è stata trasportata in ospedale, al Niguarda, e versa in condizioni gravissime. Secondo l’Ansa, la piccola ha riportato fratture al bacino, lesioni alla milza e contusioni polmonari. I medici le stanno facendo degli accertamenti: in prognosi riservata, la bambina sarà operata. Ora si stanno ricostruendo la fasi della tragedia che potrebbe essere attribuita a un incidente o invece ad un gesto volontario della donna.

MILANO, MAMMA E FIGLIA CADONO DALL’OTTAVO PIANO: PICCOLA GRAVISSIMA

I corpi di madre e figlia sono stati trovati poco prima delle 15 in fondo alla tromba delle scale. La donna di 43 anni è morta sul colpo, invece la piccola è molto grave. Oltre ai soccorritori, sul posto sono intervenuti anche gli investigatori della Questura che hanno il compito di ricostruire la dinamica dell’accaduto. Il portale locale Milano Today riferisce che, secondo quanto emerso dai primi accertamenti degli investigatori, la vittima non risulta residente in quel palazzo. La notizia è stata data in diretta anche da Barbara d’Urso durante la puntata odierna di Pomeriggio 5. «A dare l’allarme sono stati alcuni condomini che si sono accorti dei corpi in fondo alla tromba delle scale. Speriamo di riuscire a dare ulteriori notizie sullo stato di salute e anche sulla dinamica dell’incidente», ha fatto sapere la redazione del programma.



© RIPRODUZIONE RISERVATA