AMSA/ Dal 24 giugno inizia la raccolta dei rifiuti umidi nella zona Sud-Est di Milano

Dal 24 giugno inizierà la raccolta differenziata dell’umido. In moltissime zone di Milano, sono stati consegnati i bidoncini marroni dove i cittadini dovranno conferire i rifiuti organici.

20.06.2013 - La Redazione
Amsa_Camion_RifiutiR439
foto: Infophoto

Dal 24 giugno inizierà la raccolta differenziata dell’umido. In moltissime zone di Milano, (tra cui Corvetto, Gratosoglio, Chiaravalle, Rogoredo, Ponte Lambro, Chiesa Rossa, Santa Giulia, Vigentino, Stadera) sono stati consegnati i bidoncini marroni dove i cittadini dovranno conferire i rifiuti organici. Il servizio riguarderà, quindi, più di 9mila numeri civici e, contestualmente, l’intera zona 4 e parte delle zone 1, 3 e 5. Praticamente, l’area Sud-Est di Milano. In sostanza, è coperto a questo punto il 50% del suolo cittadino. Dove la sperimentazione attuata dalla scorso novembre ha già avuto successo sono stati raccolti circa 1,8 chilogrammi in media per abitante a settimana, mentre nei primi cinque mesi di quest’anno più di 26.000 tonnellate (comprese le grandi utenze). Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, c’è stato un incremento del 67%.

A quanto, inoltre, ha riferito il direttore generale dell’Amsa, Paola Petrone, nel «90% circa dei campioni analizzati, la presenza di frazioni estranee riscontrata è stata inferiore al 5%». Il che, ha reso il rifiuto adatto a essere inviato agli impianti di trattamento che lo riconvertono in fertilizzante naturale per le coltivazioni. Altro utilizzo del rifiuto umido è la produzione di biogas. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori