MENINGITE A MILANO/ Muore un 23enne, la Asl cerca i clienti di bar e discoteche

- La Redazione

Si è aperta sui social network la ricerca degli avventori di alcuni locali pubblici milanesi frequentati da un ballerino di 23 anni ucciso da una meningite fulminante. Ecco quali sono

ospedale_milano_R439 Immagine d'archivio

Si è aperta sui social network la ricerca degli avventori di alcuni locali pubblici milanesi frequentati da un ragazzo di 23 anni ucciso da una meningite fulminante. Molti dei suoi amici, una volta appresa la notizia del decesso, si sono volontariamente presentati alla Asl per sottoporsi alla profilassi, ma il Dipartimento di Prevenzione si è subito messo in moto per cercare le persone che potrebbero essere venute a stretto contatto con il giovane nei dieci giorni precedenti l’inizio della malattia. Alcuni clienti sono stati già raggiunti utilizzando le pagine social dei locali frequentati nella serata di venerdì 13 novembre (Amnesia), domenica 15 novembre (Karma) e nelle serate di mercoledì 11, venerdì 13, sabato 14 e lunedì 16 novembre (Patchouli Cafè). Si legge inoltre che è attiva presso la sede del Dipartimento di Prevenzione di via Statuto 5 una task force di sanitari che fornisce informazioni di persona, telefonicamente (0285786865 – 0285788455 – 0285783838 – cell. 3311722018) e via mail (malinfstatuto@asl.milano.it).







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie