CENTRO COMMERCIALE ARESE / Shopping Center, apre Primark: tutti i negozi cult (ultime notizie live, oggi 14 aprile 2016)

- La Redazione

Arese Shopping Center, aggiornamento di giovedì 14 aprile 2016. Prevista oggi alle 9 l’apertura del più grande centro commerciale italiano: in arrivo il Lego store e il Primark. 

arese_shopping
Centro commerciale di Arese (Infophoto)

Con l’apertura del grande Centro Commerciale Arese lo spirito dello shopping italiano viene altamente solleticato e siamo certi che già in queso weekend ci sarà un’autentica invasione dell’Arese Shopping Center, a due passi da Milano. Il target di riferimento usato per costruire i già di 200 negozi presenti nel polo commerciale più grande d’Europa – nonché il primo Mall italiano – è essenzialmente quello rappresentato da giovani amanti dello shopping che non vedono l’ora di poter avere davanti i marchi più famosi eppure poco accessibili ancora in Italia. Per questo i negozi cult che troverete ad Arese rispondo al nome di Primark, H&M, Lego Store, ma anche Espresso, Bianchi Biciclette e Napapijri. Andando verso il lato godereccio, troviamo infine Signorvino e soprattutto Cioccolati Italiani, il grande brand di gelato che sta spopolando in Italia e soprattutto nel mondo.

Per la grande apertura del Centro Commerciale di Arese i marchi italiani e non si sono tirati a lucido per la grande inaugurazione: da Primark in giù l’attesa era tanta per questo nuovo polo commerciale che sarà il più grande d’Europa. Non sarà solo vestiti o ristoranti però, il centro pensato dagli ideatori qui ad Arese è quello di andare sempre più verso la totalità di offesa per il cliente: e quindi troviamo anche lo spettacolo del mondo Elettronica che qui all’Arese Shopping Center mette a lustro i suoi “gioielli”. Si va dal 3 Store, Centro Vodafone, Wind e Tim, fino al Mediaworld, Vorwerk Folletto e Viridea fino, allargandosi, alla cura per la casa e gli oggetti domestici che diventano sempre più di tendenza. E quindi troviamo Casa Shop, Fazzini Home, Casanova, ma anche Maison du Monde e The Kase; da ultimo la presenza tra i 200 negozi anche di Zara Home e Nespresso, due “chicche” che non potevano mancare.

Ha aperto oggi il primo negozio italiano di Primark al Centro commerciale di Arese, lo shopping center nato nell’area dell’ex stabilimento dell’Alfa Romeo. E gli italiani si sono già messi in fila per entrare nel mega store del marchio di abbigliamento low cost irlandese. Ecco che cosa si sono trovati davanti i clienti che hanno scelto di andare all’Arese Shopping Center oggi, giorno di apertura dopo l’inaugurazione di ieri. Questo è il video girato all’interno del negozio Primark, tra gli stand e i manichini (clicca qui per vederlo) Il marchio è noto per i suoi costi contenuti e dopo aver aperto negozi in Austria, Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti, è sbarcato ora anche nel nostro Paese. Dove offrirà alla clientela vestiario e accessori per tutta la famiglia.

La grande attesa è finita e anche i fan dei mitici mattoncini Lego hanno avuto l’occasione della loro vita grazie all’apertura del nuovo centro commerciale di Arese. Lo shopping center ha aperto oggi i battenti e sono diversi coloro i quali hanno deciso di andare a visitare il primo dei sei Lego Store che apriranno nel nostro Paese nei prossimi mesi. Il negozio, nato dalla collaborazione tra la Percasse e il colosso danese dei mattoncini, permetterà agli amanti dei famosi mattoncini di avere un intero mondo a loro disposizione e non solo perchè potranno trovare ogni sorta di cosa da comprare per poi ricostruire a casa ma anche perchè nello store sarà possibile acquistare mattoncini sfusi. Come se questo non bastasse, ci sarà spazio per costruire le proprie minifigure sia se siate ancora dei bambini sia che siate adulti con la passione per i mattoncini. Il negozio seguirà l’orario di apertura dell’intero centro commerciale, quindi dalle 9.00 alle 22.00, e si trova al piano terra vicino ad un’area gioco dedicata proprio ai bambini. 

Ha aperto questa mattina il nuovissimo centro commerciale di Arese dove sorge da oggi lo Shopping Center più grande d’Europa (Lego store, Kfc e Primark tra le novità) e già è arrivato incredibilmente il primo furto. Incredibile a dirsi ma è così, con migliaia di clienti attesi per la grande inaugurazione avvenuta dalle 9 in poi, evidentemente l’occasione ha fatto gola anche per malviventi. I ladri però sono già stati identificati e uno residente di Reggio Calabria 48enne è già stato fermato, mentre il complice è riuscito a sfuggire, per ora. Lo rivela Milano Today, raccontano anche i fatti avvenuti: ieri mattina, durante la cerimonia di inaugurazione interna, un’Audi parcheggiata nel posteggio è stata “rovistata” per cercare qualche oggetto di valore da portar via. Sfortunati però perché subito notati da una pattuglia di Carabinieri che li hanno inseguiti mentre i ladri sono scappati a piedi: l’uomo calabrese è stato fermato mentre il complice è riuscito a fuggire con il furgone del “collega” che ha anche tamponato un’alta Audi A5. Il complice non è stato trovato ma comunque identificato come un residente 50enne di Corredo e immediatamente denunciato. L’auto invece risata è stata poi riportate al legittimo proprietario: insomma, il grande Centro Commerciale di Arese è subito entrato nel “vivo” delle cronache quotidiane, qual miglior inizio?

Shopping Center e mega Centro commerciale ad Arese: la grande apertura è partita e da oggi l’Italia e Milano possono vantare il polo commerciale più grande d’Europa. Ma non solo lo shopping verrà esaltato in questa nuova struttura ad Arese ma, come sempre più consueto, aree commerciali stimolano l’apertura sempre più ristoranti e luoghi per fare un break dallo shopping compulsivo. A scorrere la lista stilata dal food management di Arese le sorprese e le amiche non hanno grandi sorprese se non due: apre qui il primo centro italiano del Kfc, glorioso fast food di Kentucky Fried Chicken, il regno del pollo fritto che finalmente vede la luce in Italia. Apre qui anche Domori, alla prima prova in un centro commerciale e soprattutto si vede anche Signorino, il primo e-shop da 1550 etichette di vino italiano, con proprietà che è la stessa di una multinazionale italiana come Calzedonia. Per il resto troviamo i soliti marchi di successi amati dagli italiani: Alice Pizza, McDonald’s, Roadhouse, Dispensa Emilia, La Piadineria, Wiener House e davvero chi più ne ha, ne metta, anzi ne mangia.

Una folla di ragazzi in coda per entrare da Primark, il primo negozio italiano della catena irlandese low cost che ha aperto oggi al Centro commerciale ad Arese, il nuovo shopping Center. Ecco che cosa si sono trovati davanti i commessi quando stamattina sono state aperte le porte del mega store. E’ quanto si legge su MilanoToday: delle vere e proprie scene da ‘black friday’, cioè il ‘venerdì nero’, che negli Stati Uniti è il giorno successivo al Thanksgiving Day e che tradizionalmente dà inizio alla stagione dello shopping natalizio. L’apertura è stata alle nove ma c’è anche chi si è svegliato alle 5 pur di essere tra i primi ad entrare da Primark. “Siamo elettrizzati per l’apertura del nostro primo negozio in Italia – ha dichiarato Paul Marchant, chief executive della catena irlandese, come riporta MilanoToday -. Questo nuovo store offrira` ai nostri clienti italiani ‘amazing fashion at amazing prices’, per tutta la famiglia”.

Grande inaugurazione per il Centro commerciale ad Arese, il nuovo shopping Center e polo più grande d’Europa che ha aperto i battenti proprio questa mattina alle ore 9. Sarà aperto 7 giorni su 7 dalle ore 9 alle 22 e tutto è apponto perché diventi di colpo la grande meta dello shopping italiano, con in più la vicinanza a Milano che potrebbero favorire ulteriormente il business commerciale. Intanto oggi, durante l’inaugurazione, uno degli organizzatori del nuovo Centro Commerciale Arese – il patron di Iper, Marco Brunelli – ha reso pubblica e ufficializzato anche la seconda novità per questa cittadina lombarda: a pochi metri dallo Shopping Center, sorgerà anche una nuova apertura di Ikea, il colosso svedese dell’arredamento che punta ancora sull’hinterland milanese dopo Carugate, San Giuliano Milanese e Corsico. Brunelli, che con il suo Iper sarà il cuore pulsante del supermercato interno al Centro Commerciale di Arese, ha annunciato che oltre alla grande novità di Primark all’interno del polo, a pochi metri ci sarà anche la nuova Ikea. Troverà stazione nell’area dei silos ex Alfa Romeo, e assieme al grande polo di Rho Expo potrà rappresentare nell’immediato futuro un’area enorme di incredibile polo per servizi, terziario, commercio e aree scientifiche che rilanci ancor di più il progetto della Lombardia al centro dell’Europa che conta.

Questa mattina grande apertura per il centro commerciale di Arese, lo shopping Center più grande d’Europa che con più di 200 negozi porterà nuova linfa allo shopping italiano, con marche e firme già famose al mondo che aprono i battenti anche per la prima volta, come Lego Store e Primark. Ma chi ha ideato tutto ciò? Questa mattina durante la cerimonia di inaugurazione erano presenti tutti i grandi ideatori e responsabili di questo progetto che finalmente vede la luce: dall’ingegno degli architetti Michele De Lucchi, Davide Padoa e Arnaldo Zappa, oltre all’intuizione di Marco Brunelli, il patron dell’Iper e l’amministrazione di Arese che ha permesso l’utilizzo dei circa 2 milioni di metriquadrati di stabilimento dell’ex Alfa Romeo. «Questo che inauguriamo oggi può essere l’inizio della grande Milano», sono le parole di Brunelli commosso per un’opera che davvero appare come maestosa nel panorama commerciale. Migliaia di clienti arrivati che stanno in questi momenti cercando gli ultimi sconti a sottocosto: così sperano gli organizzatori avverrà anche nei prossimi mesi, come a Serravalle e Vicolungo succede già da anni.

C’era anche il presidente della Regione Lombardia ieri all’inaugurazione dell’Arese Shopping Center, il centro commerciale più grande d’Europa che ospita 205 negozi tra cui il marchio low cost Primark. “Realtà come questa devono essere realizzate senza consumare terreni agricoli”, ha detto Maroni come riferisce il Giorno. E’ intervenuto pure l’assessore regionale al Lavoro, Valentina Aprea, che ha dichiarato: “L’apertura rappresenta un momento rilevante della storia economica della Regione Lombardia”, offrendo una “nuova opportunità di lavoro per 1.130 addetti”. L’Arese Shopping Center sorge nell’area dove si trovava il più grande stabilimento dell’Alfa Romeo e ha una superficie commerciale di circa 120mila metri quadrati: negli 800 metri quadrati di galleria sono presenti diversi flagship store di marchi internazionali. Oggi atteso il debutto in Italia di Primark, il marchio di abbigliamento irlandese: l’azienda, che appartiene alla Associated British Foods opera, oltre che in Irlanda, anche in Austria, Belgio, Francia, Germania,Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti.

Inaugurato oggi l’Arese Shopping Center: il più grande centro ombelicale d’Europa apre i battenti, finalmente, dopo tanta attesa, nel centro della Lombardia, fulcro del commercio italiano e da oggi un spicchio più continentale. La speranza è molta attorno a questo incredibile polo commerciale con più di 200 negozi tra cui l’attesissimo marchio di moda low cost irlandese di Primark e il primo Lego Store italiano. Prime volte e grandi ritorni, i negozi dell’Arese Shopping Center offriranno da questa mattina, apertura officiale ore 9, tutti i giorni a milioni di clienti futuri. La ressa è già presente dalle prime ore dell’alba con i primi clienti che vogliono approfittare della grande apertura per vedere di cosa si tratta effettivamente e far razzia dei classici sconti di primo giorno. Orgoglio per il sindaco di Arese, Michela Palestra, che ospita questa enorme occasione di pubblicità e rilancio della cittadina lombarda: «non dimentichiamo che tra lo stabilimento dell’Alfa Romeo e i centri commerciali con Primark e gli altri negozi, c’è una storia di mezzo: la storia di un luogo abbandonato che non era disponibile per i cittadini, riferendosi all’ex impianto motoristico abbandonato da anni. «Vogliamo che l’aria riviva con il centro commerciale, che sia anche riqualificata la zona dell’ex pista di prove e che si attivino nuovi posti di lavoro per i nostri cittadini». 19mila cittadini e un turismo che potrebbe toccare vette assai più alte di quanto già facciano altri centri decisamente più piccoli come Serravalle Outlet e Vicolungo.

Per la grande apertura dell’Arese Shopping Center, il più grande centro commerciale d’Europa che svela i battenti dalle ore 9, avrà una testimonial d’eccezione: all’interno dei circa 200 negozi che affolleranno l’Arese Shopping Center vi consigliamo certamente lo store di Motivi perché sabato 16 aprile – probabilmente il primo giorno utile per i normali lavoratori per poter visitare il nuovo store – avrà una interessante testimonial d’eccezione. La bellissima Giorgia Palmas sarà infatti presente come volto (e splendido corpo) simbolo della nuova apertura del maxi centro commerciale: per festeggiare l’apertura dell’evento mondiale in fatto di shopping e commercio, una delle più belle showgirl dello spettacolo italiano. Non solo Motivi, ma anche Primark, Lego Store, Zara, Alcott e chi più ne ha ne metta: se viene in mente una marca lì semplicemente la potrete visitare. Lo shopping all’ennesima potenza come tutte le donne, ma anche qualche maschietto, hanno sempre desiderato.

Siamo alla vigilia del grande evento di apertura dell’Arese Shopping Center, il nuovissimo centro commerciale in Italia che diventa lo store più grande, superando di gran lunga gli altri in Italia e anche in Europa. Lo shopping da domani cambia verso e nella zona lombarda di Arese, nell’ex enorme stabilimento dell’Alfa Romeo, si troverà aperto il polo commerciale protagonista del rilancio italiano, sotto tanti punti di vista. Tra le novità, il negozio più atteso è certamente Primark, il grande centro di loro cost che apre per la prima volta nel nostro territorio: donne, preparatevi (e anche cari ometti, la vostra carta di credito potrebbe essere messa in serie difficoltà) da domani il lancio di Primark creerà effetti devastanti. Solo quel negozio si svilupperà su due piani, avrà 63 camerini, 46 casse e sale di relax con divani e connessione wi-fi gratuita, ovviamente. Si darà lavoro a 400 persone solo dentro a Primark e l’attrazione per i tanti che domani affolleranno il nuovo Arese Shopping Center sarà proprio per quel particolare maxi regno del low cost: siete pronte?

E’ tutto pronto per il via che avverà domani 14 aprile 2016 per l’Arese Shopping Center. L’apertura è prevista per le 9:00 e già c’è molta curiosità per questo grande centro commerciale. Si tratta infatti del più grande esistente qua in Italia e ricalca le linee dei Mall americani. All’interno saranno disclocati 230 negozi su un’area circostante che prevede 6mila posti auto. Numerosi anche i ristoranti: ce ne sono 25. Un grande successo per il mondo del lavoro, dato l’impiego di oltre 500 dipendenti con contratto stabile, ma anche per i clienti. Le previsioni parlano di 15 milioni di visitatori che andranno ad ammortizzare gli investimenti iniziali che ammontano a 500 milioni di euro. Per la grande apertura è possibile raggiungere il centro commerciale con i mezzi pubblici. La linea di autobus 560 raggiunge Rho Fiera da cui poi si deve proseguire con la Z120, oppure si può raggiungere la stessa area fieristica con la metropolitana della linea M1. Sono pronti a fare il loro debutto sul territorio italiano il Lego store, ma anche la Primark. I nomi di chi hanno reso possibile l’Arese Shopping Center sono una vera garanzia, dato che parliamo degli architetti Arnaldo Zappa, Davide Padoa e Michele De Lucchi. Il loro stile inconfondibile rende il Centro -così si chiamerà in realtà il centro commerciale- uno dei possibili colossi sulla scena milanese e non solo. E’ sulla bocca di tutti ormai da mesi e i visitatori sono già febbricitanti nell’attesa di scoprire il design interno. Si tratta di un’apertura a tutti gli effetti molto importante e non soo per i 120mila metri quadrati su cui si estende il Centro: sorge infatti nell’area dove prima si trovava l’Alfa Romeo di Arese. Si preannuncia quindi un nuovo orizzonte per il low cost, garantito anche dai numerosi negozi che faranno il loro ingresso nel commercio proprio a partire da qui. Primo fra tutti Primark che è già una realtà molto forte, grazie a più di 300 punti vendita sparsi in diversi territori. Specialmente a Londra dove sono presenti 10 vasti negozi. All’Arese Shopping Center potrà contare su 46 casse, 5mila metri quadrati di superficie e 63 camerini. Per la grande apertura sono previste le esposizioni di diversi stili che spaziano dal romance con stampe floreali all’etnico, senza dimenticare il country, il denim ed il minimal. Il negozio esporrà anche accessori e calzature, biancheria per la casa e prodotti di bellezza. Presenti nel team 15 talent del mondo della moda che lavorano a livello internazionale. Il Lego store è fra i più attesi dagli italiani appassionati agli storici mattoncini colorati da generazioni. Si tratta di una sorta di lancio per quelle che saranno poi le prossime aperture che andranno a rinfoltire le fila del territorio italiano. Dal punto di vista pubblicitario sembra che tutto sia nato per caso, grazie ad una pagina facebook aperta da Nicola Martino, addetto al marketing digitale del Centro. Con pochi accorgimenti, Martino è riuscito a creare una vera e propria community all’interno dei social, raggiungendo in pochi giorni 300mila follower e condivisioni dei post da capogiro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori