Mogli Vittorio Gassman, chi sono?/ Shelley Winters, Nora Ricci e Juliette Mayniel

- Morgan K. Barraco

Mogli Vittorio Gassman, chi sono? Shelley Winters, Nora Ricci e Juliette Mayniel e l’attore hanno vissuto una grande storia d’amore, ma…

Vittorio Gassman
(Facebook)

Shelley Winters, Nora Ricci, Juliette Mayniel hanno in comune una grande storia d’amore con Vittorio Gassman. Anche se in qualche caso, come in quello della Ricci, non si può dire che i rapporti fra i due ex coniugi siano finiti bene. Negli anni Cinquanta infatti l’attore e regista ha ottenuto l’annullamento del matrimonio celebrato in chiesa con la Ricci, per poi sposarsi con Diletta D’Andrea. La Ricci tra l’altro è stata la prima moglie dell’artista, sposata nel ’44 e da cui si è separato nel ’52. “Il nostro fu vero amore, ma l’ unione non resse perchè ci eravamo sposati senza riflettere, con l’ avventatezza della gioventù”, ha detto Gassman all’epoca, ricorda La Repubblica. Dal loro amore poi è nata la figlia Paola, che ha seguito le orme del padre, poi nella vita di Gassman è entrata la Winters, ma solo per due anni, dal ’52 al ’54. La coppia ha dato alla luce Vittoria, che ha scelto di vivere negli Stati Uniti e diventare medico. Il loro matrimonio in Italia però non era possibile: entrambi alle prese con un divorzio ritenuto illegale nel nostro paese, hanno deciso di optare per una cerimonia a Los Angeles. Anche se non è mai stata riconosciuta dallo Stato Italiano. Dall’unione con la Mayniel invece è nato Alessandro Gassmann, l’unico figlio che sia riuscito in qualche modo ad intenerire il cuore di Vittorio.

Mogli Vittorio Gassman, chi sono? La storia con Shelley Winters

Il matrimonio fra Shelley Winters e Vittorio Gassman è durato solo due anni e a soffrirne è stata la figlia della coppia, Vittoria. “Anche lei maniacale, dolorosamente intelligente come Jacopo“, ha dichiarato tempo fa l’attore, riferisce La Repubblica, “sa cinque lingue, ha due lauree. Una volta l’anno me la portavo a cena al Plaza di New York. Una sera mi dice: quanto ho sofferto della tua assenza, ma pensandoci bene ho sofferto di più per la presenza di mamma. Eppure sua madre è sempre stata generosissima, molto presente“. Oggi, sabato 27 giugno 2020, Rai 1 trasmetterà in seconda serata il documentario Sono Gassman! Vittorio re della commedia, che ci aiuterà a scoprire le molteplici sfaccettature del grande artista scomparso. Forse scopriremo qualcosa di più anche sulla relazione fra Gassman e l’attrice francese Juliette Mayniel, da cui è nato il figlio Alessandro Gassmann. “Dopo la separazione ha vissuto in campagna”, ha detto l’attore riguardo alla madre a IoDonna, “non da signora, da contadina. Pochi fronzoli. Ora abita in un posto quasi irraggiungibile in Messico. L’ho incontrata da poco, non la vedevo da cinque anni”. Con la madre, Alessandro non ha mai avuto un vero legame genitore/figlio. “Ci siamo trasformati in amici nel corso del tempo”, ha detto, “non ha indole materna, ma è intelligente, colta, simpatica, aperta”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA