Morgan/ “Nuove proposte fanno schifo! Tv spazzatura, io l’unico a…”

- Jacopo D'Antuono

Morgan spietato attacca tutto il sistema della musica e dello spettacolo: “Le ultime uscite fanno schifo. Tv spazzatura, sono stato l’unico a…”

morgan domenica in 640x300
Morgan

Morgan spietato: “Le ultime uscite fanno schifo!”

Fa già discutere la lunga intervista rilasciata da Morgan al quotidiano La Stampa. Una chiacchierata in cui l’artista ripercorre le sue ultime tappe, i progetti in procinto di sbocciare e quelli che forse non vedranno mai la luce. Di sicuro Marco Castoldi, cinquant’anni a dicembre, non è mai banale e lascia sempre spunti su cui riflettere, con dichiarazioni talvolta fuori dalle righe e spietate. Così non ci ha pensato due volte a bocciare le nuove leve, le cui “proposte” sarebbero giunte aal suo orecchio per puro caso: “Conosco quasi tutto quello che esiste. A meno che non si tratti delle ultime uscite, che mi capita di ascoltare casualmente e che mi fanno veramente schifo. Ci sono solo cose poco degne di nota…“, ha dichiarato Morgan.

Morgan boccia i ‘nuovi artisti’: “Timorosi e preoccupati, pensano alle vendite”

Qualche artista, a suo dire, potrebbe pure salvarsi. Ma sono davvero delle eccezioni: “Alcuni giovani interessanti esistono, però non sono prodotti. Tra quelli passati da Sanremo Giovani cito Avincola e Le Larve, mentre tra quelli agli esordi segnalo Matteo Trapanese e Anna Castiglia”. Il problema, secondo Morgan, consiste nel fatto che ai nuovi cantanti di oggi mancherebbe il giusto coraggio per comunicare qualcosa di rilevante. “Sono timorosi, preoccupati di perdere il loro pubblico e occupati a fare ragionamenti sulle posizioni in classifica, sulle vendite. Sono dei borghesi che fanno musica, non artisti, perché agli artisti non importa di queste cose”.

Nell’intervista si parla anche di tv e di un suo possibile ritorno, ma Morgan precisa che Pino Strabioli, con cui aveva iniziato a lavorare per un programma, “è stato messo in panchina”. Quindi l’attacco non troppo sottile alla Rai: “La gente non capisce che il canone che paghiamo va sventolato in faccia ai dirigenti, a chi fa la tv spazzatura, perché hanno delle responsabilità. Io sono l’unico che lo fa”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA