MORTA A 21 ANNI PER INTERVENTO AL NASO/ Latina, regalo di compleanno diventa incubo

- Dario D'Angelo

Mariachiara Mete, 21enne originaria di Lamezia Terme, per il compleanno aveva scelto di farsi un ritocchino al naso: è morta per una rinoplastica.

morta intevento naso 2019 facebook
Morta a 21 anni per intervento al naso (foto da Facebook)

Morta per un intervento al naso a soli 21 anni. E’ questa la terribile vicenda che ha visto protagonista Mariachiara Mete, originaria di Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro, che il 17 giugno scorso è stata sottoposta ad un intervento di rinoplastica presso la clinica “Casa del Sole”, a Formia. Voleva ritoccare leggermente il proprio naso e il suo desiderio era stato assecondato con un regalo di compleanno che purtroppo si è trasformato in un incubo. Nonostante l’intervento al naso venga ormai trattato come un qualcosa di routinario, sono tante le insidie che possono celarsi dietro l’operazione che,  nel caso di Mariachiara, aveva delle finalità prettamente estetiche. Così è stato per Mariachiara, morta in un letto d’ospedale al “Santa Maria Goretti” di Latina dopo una settimana di coma.

MORTA A 21 ANNI PER INTERVENTO AL NASO

I familiari di Mariachiara Mete vogliono vederci chiaro sul decesso della 21enne e per questo hanno sporto denuncia ai carabinieri, che hanno aperto un’inchiesta. Come riportato da “La Repubblica”, le indagini sono in pieno svolgimento ma i parenti della vittima sono determinati ad ottenere giustizia. Di certo c’è che qualcosa sia andato storto. La ragazza calabrese ha subito un arresto cardiaco ed è stata trasferita all’ospedale cittadino, il “Dono Svizzero”. Successivamente si è scelto di procedere con il trasporto in eliambulanza al “Goretti” di Latina, dove ieri pomeriggio i medici si sono dovuti arrendere e dichiarare il decesso: ogni tentativo di strapparla alla morte è fallito. Resta il rammarico per una vicenda



© RIPRODUZIONE RISERVATA