Mourinho “impazzisce” dopo il pareggio del Tottenham/ Butta cuffie e microfono e…

- Stella Dibenedetto

Mourinho perde la pazienza dopo il pareggio del Tottenham contro il Bournemouth e abbandona la conferenza stampa dopo un gesto brusco.

Jose Mourinho indicazioni Tottenham Everton lapresse 2020
José Mourinho, allenatore del Tottenham (Foto LaPresse)

Josè Mourinho riesce sempre a stupire tifosi e stampa. Dopo il pareggio del suo Tottenham contro il Bournemouth, squadra che milita nelle zone basse della classifica della Premier League, ha perso la pazienza durante la conferenza stampa. Una vittoria contro il Bournemouth avrebbe permesso alla squadra dello Special One di portare a casa tre punti che le avrebbero permesso di superare l’Arsenal in classifica e continuare la corsa all’Euruopa anche in vista del derby contro lo stesso Arsenal. Gli Spurs, però, non sono riusciti ad andare oltre lo 0-0 facendo innervosire il tecnico portoghese che è così giunto all’incontro con la stampa con i nervi a fior di pelle. Furioso per la mancata vittoria, di fronte ad alcuni problemi tecnici, Mourinho ha letteralmente sbottato abbandonando la conferenza.

MOURINHO ABBANDONA LA CONFERENZA STAMPA

Come prevedono le norme anti Covid in Inghilterra, Josè Mourinho ha partecipato alla conferenza stamoa osservando la distanza di sicurezza e rispondendo alle domande dei giornalisti a distanza munito di cuffia e microfono. Tuttavia, alcuni problemi tecnici avrebbero fatto imbestialire lo Special One, già nervoso per il pareggio del suo Tottenham. Stanco dei problemi tecnici e dell’attesa, il tecnico portoghese si è tolto cuffie e microfono abbandonando la conferenza. “Mi dispiace ragazzi”, ha dichiarato in merito al pareggio. Il prossimo obiettivo, ora, è riuscite a battere l’Arsenal in un derby imperdibile per lo spettacolo che, sicuramente, riuscirà a regalare.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA