MUCCA ATTACCA RAGAZZA MENTRE VA A SCUOLA/ Animale in fuga da macello ferisce 17enne

- Dario D'Angelo

Mucca attacca  17enne alla fermata dell’autobus ad Albairate: la ragazzina stava andando a scuola. L’animale in fuga dal macello è stato abbattuto.

mucca_pixabay
Foto Pixabay

Aggredita da una mucca mentre va a scuola ad Albairate: questa la particolare disavventura occorsa ad una ragazza di 17 anni nel milanese. Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, l’animale era fuggito da un macello che ha sede nella frazione di Castelletto, sebbene non siano ancora chiare le modalità che hanno consentito alla mucca di allontanarsi dalla struttura. Una fuga che per poco non ha rischiato di avere conseguenze tragiche per la ragazzina, che una volta colpita dall’animale è stata trasportata immediatamente da un automobilista di passaggio presso l’ospedale di Abbiategrasso per ricevere le cure del caso. Qui i medici ne hanno disposto il trasferimento a Magenta. Alla giovane, giunta nella struttura sanitaria in codice giallo, i camici bianchi hanno diagnosticato contusioni al collo, alla schiena e a un braccio: poteva andarle decisamente peggio visto l’incontro ravvicinato che l’ha vista sfortunata protagonista.

MUCCA IN FUGA DA MACELLO ATTACCA 17ENNE

Stando alla ricostruzione fatta dai carabinieri della compagnia di Abbiategrasso, erano da poco passate le 7 di mattina quando la mucca sfuggita al macello, spaventata e disorientata, ha caricato la giovane studentessa, travolgendola, che stava aspettando l’autobus che l’avrebbe portata a scuola. Come riportato dal Corriere della Sera, dopo la sua corsa nelle vie di Abbiategrasso, la mucca, che in un primo momento era stata scambiata per un toro, è stata rintracciata poco distante dal luogo in cui era stata consumata l’aggressione. La sua corsa è terminata alla Cascina Crivella di Abbiategrasso, dove è stata bloccata in un recinto, nell’attesa del’’arrivo del personale veterinario dell’Ats. La sua fuga dal macello non si è conclusa probabilmente come avrebbe sperato: dopo la cattura, infatti, è stata abbattuta da un medico dell’Asl.

© RIPRODUZIONE RISERVATA