LUCA CARBONI/ Esce oggi “Senza titolo”, il nuovo disco (video)

- La Redazione

Esce oggi il nuovo disco del cantautore bolognese Luca Carboni. Si intitola Senza titolo e arriva dopo cinque anni di silenzio discografico e ha un brano dedicato alla madre scomparsa

carboni_R400
Luca Carboni (Foto: ANSA)

Dopo cinque anni di assenza torna Luca Carboni, il cantautore bolognese famoso per il brano Ci vuole un fisico bestiale. Lo fa con un disco dal titolo bizzarro. “Senza titolo” e il cui primo singolo ha a sua volta un titolo che lo renderà di non facile passaggio nelle radio, almeno quelle più commerciali: Cazzo che bello l’amore. A Lavorare  con lui nel cd una vecchia conoscenza, già suo produttore in album come “Carboni” del 1992 e altri: Mauro Malavasi. Cinque anni di silenzio dunque, anni nel quale Carboni è andato a vivere sugli Appennini e dove si è messo a fare anche il contadino. Il posto dove si è trasferito? Proprio vicino a Zocca, dove vive Vasco Rossi. “Necessitavo sicuramente di stimoli e pensieri. Ci sono riuscito ho riflettuto molto sul tempo che passa e approfondire il concetto dell’improvvisare e accettare il cambiamento radicale che è in atto per un punto di vista che sia positivo”: così Carboni ha spiegato la scelta. Nel disco anche una canzone dedicata alla madre scomparsa nel 2000: “Mia mamma è morta nel 2000” ha detto il cantautore a Tgcom “e ho sempre cercato di rimuovere il dolore per la perdita. Un pomeriggio mentre componevo al pianoforte è venuto da solo il pezzo. Mi sono accorto che tra noi c’erano sì tante incomprensioni ma per molti aspetti eravamo simili. Ho deciso di chiudere il disco con questa canzone perché è quella a cui sono più sentimentalmente legato”. E per chi si è chiesto come mai intitolare un disco in questo modo, Carboni risponde che aveva finito tutti gli stratagemmi per usare il suo nome come titolo. E quindi ha sfruttato un escamotage pittorico. I pittori spesso usano la definizione “Senza titolo” per le proprie opere, ha spiegato. C’è poi anche una sorpresa, anche se non compresa nel disco, ma scaricabile solo da iTunes. Si tratta della sua prima canzone in assoluto, scirtta quando aveva solo 14 anni per il gruppo in cui militava a quell’età. Si intitola Il fiume. E adesso, si torna anche ai concerti. Dal 7 dicembre Luca Carboni sarà in tour, con partenza dalla città di Roma. A seguire Pescara, Napoli, Lecce, Firenze, Bologna, Padova, Torino e Milano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori