SANREMO 2012/ Duetto Eugenio Finardi con Noa, “Torna a Surriento” (video)

- La Redazione

Eugenio Finardi strapazza in chiave punk rock il classico della canzone napoletana Torna a Surriento mentre la cantante israeliana Noa regala emozioni altissime

noa_R400
Sanremo 2012: diretta live (Infophoto)

I fan di Eugenio Finardi hanno dovuto aspettare un bel po’ prima di vederlo salire sul palco dell’Ariston ieri sera. In effetti è stato uno degli ultimi a esibirsi nella serata dedicata ai duetti internazionali. Lo abbiamo visto cantare insieme alla bravissima Noa che ieri per l’occasione ha sfoggiato un elegantissimo abito azzurro. Capelli sciolti con grandi ricci per la cantante  israeliana che ha deciso di salire sul palco senza scarpe. Molto suggestiva questa scelta. Per quanto riguarda il look di Finardi sempre sobrio come nelle due puntati precedenti. Camicia casual nera e pantaloni sempre scuri e poi immancabile codino. I due si sono esibiti in una insolita versione di Torna a Surriento, cantata in un napoletano un po’ bizarro da Noa e straordinariamente in inglese da Finardi, che come ricorda Gianni Morandi ha la mamma di origine americana. Un duetto davvero molto particolare anche perché la parte cantata da Finardi ha abbandonato la melodia della canzone napoletana per portarsi su quella rock più nelle sue corde. UNa seconda metà del classico della musica napoletana in versioNE quasi punk rock che fa scuotere un po’ la testa ai puristi della melodia italiana, ma che invece dimostra la capacità di regalare sorprese e l’anima rock di questo grande della musica italiana. Noa è molto affezionato alla musica napoletana tanto che ha deciso di fare anche un cd con dei brani della tradizione campana. Ci regala quindi ancora un altro bellissimo pezzo. Ma il momento di grande emozione arriva quando Noa, su invito di Gianni Morandi, decide di cantare un brano che a noi italiani piace davvero molto. Si tratta ovviamente della colonna sonora de La vita è bella. Noa fa una carrellata di complimenti a Benigni e a questo film che per lei è tutto una canzone. Insieme a Gianni Morandi e a Eugenio Finardi canta una particolare versione di Smile, la colonna sonora del film. Il pubblico apprezza molto e canta insieme a Noa che invita tutti a farlo. Il duetto finisce così in modo delicato e semplice ma con lo scroscio degli applausi del pubblico. Noa ringrazia Morandi ed Eugenio. Finardi fa lo stesso con Noa che considera una grandissima donna e una grande artista.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori