SANREMO 2013/ Cristiano Malgioglio: ma chi è Chiara Galiazzo?

- La Redazione

Cristiano Malgioglio parte all’attacco dell’edizione 2013 del Festival della musica italiana che prenderà il via, ovviamente dal Teatro Ariston di Sanremo, dal 12 al 16 febbraio

malgioglio_r439
Cristiano Malgioglio (Infophoto)

Cristiano Malgioglio parte all’attacco dell’edizione 2013 del Festival della musica italiana che prenderà il via, ovviamente dal Teatro Ariston di Sanremo, il 12 febbraio (fino al 16) sotto la conduzione di Fabio Fazio. In una recente intervista rilasciata al settimanale “Nuovo”, Malgioglio se la prende soprattutto con la scelta, presa dall’organizzazione e dallo stesso Fazio, dei “big” che parteciperanno alla kermesse canora. Al centro del mirino dell’ex isolano finisce in particolare Chiara Galiazzo, annunciata vincitrice dell’ultima edizione di “X Factor” da poco conclusa: “Se Sanremo dev’essere, allora dev’essere per pochi, anche pochissimi, ma bravi”, ha dichiarato Cristiano Malgioglio al settimanale “Nuovo”. “Voglio dire, sarà pure uno show innovativo e le canzoni saranno pure più belle di quelle degli anni scorsi, ma chi conosce questi giovani? Chi conosce questa Chiara, che viene da X Factor?”. Secondo il cantante, infatti, “la massa non sa chi sia. Sanremo lo guardano le famiglie e dubito che i figli rimangano sul divano con i genitori solo perché non ci sono i cosiddetti ‘dinosauri’. Che poi sono una garanzia, i veri big, quelli che vendono dischi, che stanno sulla breccia e vanno in televisione come Renato Zero o Claudio Baglioni. Non come questi ragazzi che non conoscono la sofferenza del lavoro, l’attesa di diventare famosi e si giocano la carriera in tre minuti”. Malgioglio è un fiume in piena e non risparmia veramente nessuno, neanche Marco Mengoni che, a suo giudizio, “ha una voce interessante con quel falsetto, ma in fin dei conti non ci ha lasciato niente della sua musica e nessuno si ricorda una sua canzone”. Arrivano poi i commenti “flash” su diversi altri cantanti, più o meno celebri, che prenderanno parte al Festival della musica italiana: “Malika Ayane?  – dice Malgioglio – Che la smettesse di copiare Giuni Russo! Marta sui Tubi? Nome allucinante! Daniele Silvestri, Simone Cristicchi, Max Gazzè? Tutti e tre uguali, avrebbero dovuto gareggiare in trio così, per lo meno, si liberavano due posti”. 

Anche se può sembrare il contrario, esiste qualche cantante che può contare sulla simpatia e la stima di Cristiano Malgioglio: tra questi ecco comparire Modà, Maria Nazionale e Elio e le Storie Tese. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori