BRUCE SPRINGSTEEN/ Un corso di teologia sulle canzoni del Boss alla Rutgers University

- La Redazione

In una università del New Jersey si terrà un corso in teologia dedicato alle canzoni di Bruce Springsteen, in particolare al loro rapporto con il Vecchio testamento

bruce
Immagine di archivio

Studiare musica rock nelle università americane non è una novità, dedicare un corso di teologia sulle canzoni di Bruce Springsteen certamente lo è. Succede alla Rutgers University del New Jersey dove per un semestre si studierà teologia analizzando le canzoni del Boss. A guidare il corso un professore di studi ebraici, Azzan Yadin-Israel. A motivare il corso, come si legge in una nota del college americano, il fatto che le canzoni di Springsteen offrano maggiori spunti dedicati al Vecchio testamento che al Nuovo. Dunque uno Springsteen in chiave ebraica. Viene fatto l’esempio del brano intitolato Adam Raised a Cain dove viene analizzata la relazione tra Springsteen e il padre alla luce delle due figure bibliche, così come il brano Promised Land, la terra promessa. Ma anche le canzoni dedicate alla tragedia dell’11 settembre dove viene evocata la figura del profeta Elia. Altre università americane che hanno dedicato corsi di studio basati sulle canzoni di Springsteen: in passato sono state la Monmouth University e il dipartimento di storia dell’università di Rochester. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori