BRUCE SPRINGSTEEN/ Video: il Boss canta “Royals” e Lorde scoppia in lacrime

- La Redazione

Nel corso di un concerto ad Auckland in Nuova Zelanda, Bruce Springsteen ha aperto la serata cantando un brano della cantante neozelandese Lorde, ecco cosa è successo

bruce_napoli_R439
Foto InfoPhoto

L’ha fatta piangere. Bruce Springsteen è riuscito a commuovere la giovanissima cantante Lorde, poco nota in Italia, ma una star a livello mondiale, quando qualche sera fa, trovandosi a suonare in Nuova Zelanda, patria di Lorde, ha aperto il concerto con una versione acustica del suo grande successo, il brano Royals. Nel corso infatti di questo suo ultimo tour, Springsteen ha deciso di rendere omaggio al pubblico australiano e neozelandese, cantando classici di autori di quei paesi, ad esempio la travolgente Highway to hall degli AC/DC o Stayin’ Alive dei Bee Gees. Ad Auckland in Nuova Zelanda ha invece stupito tutti cantando un brano di un idolo per teenager, appunto Royals. “E’ stato un grandissimo onore” ha commentato la ragazza, “è un tale incredibile musicista, mi ha fatto piangere” ha commentato. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori