GRAMMY 2015/ Tutti i vincitori: trionfa Sam Smith, tre premi a Pharrell Williams e Beyonce

- La Redazione

Si è svolta ieri sera, domenica 8 febbraio 2015, la 57esima edizione dei Grammy Awards, conosciuti anche come Oscar della Musica. Ecco l’elenco di tutti i vincitori

katy-perry
one direction

Si è svolta ieri sera, domenica 8 febbraio, la 57esima edizione dei Grammy Awards, conosciuti anche come Oscar della Musica. A trionfare è stato il giovane artista inglese Sam Smith che si è portato a casa quattro “grammofoni”: miglior artista emergente, canzone dell’anno con la sua “Stay with me”, “record of the year” e Best pop vocal album per “In the lonely hour”. Ottimi risultati anche per Pharrell Williams, Beyonce e Rosanne Cash (figlia di Johnny Cash ) che hanno portato a casa tre statuette per uno. Il miglior album dell’anno (e anche miglior disco rock) è “Morning Phase” di Beck. Tantissimi gli artisti presenti e non meno le esibizioni sul palco. La serata è stata aperta dagli ACDC, poi Ariana Grande con “Just a Little Bit of your heart”. Seguono Jessie J e Tom con il brano “You’ve Lost That Loving Feeling”, Miranda Lambert e la sua “Little Red Wagon” e poi è arrivato il momento di Kanye West che canta “Only one”. E’ il momento di Madonna che ha presentato la sua “Living for love”, primo singolo del nuovo album, poi Ed Sheeran che si è esibito con ”Thinking Out Loud”. Adam Levine ha duettato con Gwen Stefani sulle note di “My heart is open”. Lunga esibizione per Hozier che prima ha cantato la sua “Take Me To Church” poi ha accompagnato Annie Lennoz con la chitarra nel brano “I Put a spell on you”, brano della colonna sonora di 50 sfumature di grigio. Immancabile Pharrell Williams che ha cantato “Happy”, Katy Perry reduce dal Super Bowl si è esibita con “By the grace of God”, mentre Lady Gaga e Tony Bennett hanno duettato in “Cheek to Cheek”. Poi è la volta di Usher con il brano “If it’s magic”. Arriva il momento tanto atteso di Rihanna, Kanye West e Paul McCartney per il brano “Four Five Seconds”. Si è esibito anche Sam Smith con Mary J Blige nel brano “Stay With Me”. Sia, di spalle, ha cantato “Chandelier”, Beck si è esibito con “Heart is a Drum” e Beyoncé ha portatp il brano “Take My Hand, Precious Lord”. La serata si è chiusa con John Legend e Common sulle note di “Glory”, canzone nominata agli Oscar nel film Selma. 

Record of the Year: Sam Smith – Stay with Me (Darkchild Version). 
Song of the Year: Sam Smith – Stay with Me(Darkchild Version).
Album of the Year: Beck – Morning Phase.
Best New Artist: Sam Smith.
Best Pop Solo Performance: Pharrell Williams – Happy (Live).
Best Pop Duo/Group Performance: A Great Big World feat. Christina Aguilera – Say Something.
Best Pop Vocal Album: Sam Smith – In the Lonely Hour. 
Best Traditional Pop Vocal Album: Tony Bennett & Lady Gaga – Cheek to Cheek.
Best Rap Performance: Kendrick Lamar – I.
Best Rap Album: Eminem – The Marshall Mathers LP2.
Best Alternative Music Album: Jack White – Lazaretto.
Best Rock Album: Beck – Morning Phase.
Best R&B Performance: Beyonce ft. Jay Z – Drunk in love.
Best R&B Song: Beyonce ft. Jay Z – Drunk in love.
Best R&B Album: Toni Braxton & Babyface – Love, marriage & divorce.
Best Rock Song: Paramore – Ain’t it fun. 
Best Country Album: Dierks Bentley – Riser.
Best Rap/Sung Collaboration: Eminem ft. Rihanna – Monster.
Best Rap Song: Kendrick Lamar – I.
Best Country Song: Glen Campbell – I’m not gonna miss you.
Best Country Duo/Group Performance: The Band Perry -Gentle on my mind.
Best Country Solo Performance: Carrie Underwood -Something in the water.
Best Urban Contemporary Album: Pharrell Williams – GIRL.
Best Dance/Electronic Album: Aphex Twin – Syro.
Best Dance Recording: Clean Bandit ft. Jess Glynne – Rather be.
Best Latin Pop Album: Ruben Blades – Tangos.
Best Compilation Soundtrack for Visual Media: Frozen.
Best Music Video: Pharrell Williams – Happy.
Best Music Film: Darlene Love, Merry Clayton, Lisa Fischer & Judith Hill – 20 feet from stardom.
Best Reggae Album: Ziggy Marley – Fly Rasta.
Best Americana Album: Rosanne Cash – The river & the thread.
Best Spoken Word Album: Joan Rivers – Diary of a mad diva.
Best Gospel Album: Erica Campbell – Help.
Best Rock Performance: Jack White – Lazaretto.
Best Metal Performance: Tenacious D – The last in line.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori