TIZIANO FERRO/ Il cantante: il mio pubblico prevalentemente femminile? Non mi sorprende, mi fido più delle donne

- La Redazione

Tiziano Ferro, raccontandosi a Vanity Fair, ammette di fidarsi più delle donne e che non lo stupisce affatto avere un pubblico prevalentemente femminile. Ha anche parlato di cliché…

TIZIANO_FERRO_amici2015-w439-h302
Tiziano Ferro

Tiziano Ferro, il cantante di Latina che si prepara per la ripartenza con l’European Tour 2015 il prossimo 13 novembre 2015, si è confessato in esclusiva sulle pagine di Vanity Fair, e spiegando il lascito degli show che ha tenuto durante l’estate è arrivato a focalizzare principalmente l’attenzione sul suo rapporto con le donne. “Il bello dei concerti è che puoi incontrare chi ascolta le tue canzoni. Ho avuto ancora una volta la conferma che la gente è molto più profonda, sensibili, aperta di quello che ci vogliono far credere. Tutte caratteristiche che le donne hanno in maniera più spiccata” ha esordito l’artista, continuando poi a spiegare che si fida più delle donne rispetto agli uomini e che ha “più amiche che amici maschi. Praticamente io, a parte il mio manager, lavoro solo con donne. Il mio pubblico è soprattuto femminile? Dico la verità, non mi stupisce affatto”. Tiziano Ferro si è anche espresso in merito alla posizione dell’Italia rispetto alle unioni gay e ha cercato di spiegare il pensiero che l’ha spinto a fare coming out in passato proprio sulle pagine di Vanity Fair: “Perché un musicista può essere sciupafemmine, ma non gay? Chi l’ha detto? Perché un cantante paparazzato ogni volta con una modella diversa è figo? Sono cliché, stronzate da cui bisogna uscire. E quando decidi che non ha senso seguire queste ‘regole’, ti rendi conto che la gente è risposata ad ascoltare e che capisce”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori