Classifica dischi più venduti e download / Italia, Alessandra Amoroso in vetta, poi David Bowie e Marco Mengoni. Le posizioni della settimana

- La Redazione

Classifica dei dischi più venduti, in vetta Alessandra Amoroso con ”Vivere a Colori” poi David Bowie con ”Blackstar” e Marco Mengoni con ”Le cose che non ho”, vediamo la classifica

amoroso_nuova_R439
(InfoPhoto)

Classifica dei dischi più venduti e download della settimana (22-28 gennaio 2016) – E’ Alessandra Amoroso, con ‘Vivere a Colori’ la ‘regina’ della classifica di vendite degli album della settimana dal 22 al 28 gennaio in Italia. A decretarne la leadership è la Fimi – la Federazione industria musicale italiana – che, registrando le vendite, ha sancito la prima posizione per la Amoroso, nella settimana dell’uscita del suo nuovo album. E, con ‘Vivere a Colori’, Alessandra Amoroso è riuscita a scalzare dalla prima posizione David Bowie, che per due settimane, con ‘Blackstar’, aveva tenuto saldamente il vertice della classifica. Nonostante sia sceso di uno scalino, il grande artista inglese, scomparso dopo tre giorni l’uscita di quello che è diventato il suo ‘testamento in musica’, si è comunque attestato al secondo posto. Ma il Duca Bianco è presente nelle prime dieci posizioni degli album più venduti in Italia questa settimana anche con ‘Nothing has Changed’, il best con inediti di cui lui stesso ha curato l’uscita lo scorso anno che da 3 settimane è tornato in classifica, scalandola dalla tredicesima della scorsa all’ottava di questa settimana. Le ‘new entry’ di questa settimana, oltre alla campionessa di vendite, sono gli Skunk Anansie, che con ‘Anarchytecture’ che si attestano alla quinta posizione tra gli album più venduti in Italia, mentre occupa la settima posizione ‘Clownstrofobia’ del rapper ventisettenne Shade, vera rivelazione della scena hip hop. Sempre ancorato al podio è Marco Mengoni, con il suo ‘Le cose che non ho’, da sette settimane in classifica e che, adesso, scende dalla seconda alla terza posizione, scalzando dai primi tre un’altra ‘campionessa’, Adele, in classifica con ’25’ da nove settimane e che in questa si deve accontentare della quarta posizione. Dignitosa metà classifica a ben 8 settimane dall’uscita di ‘Passione Maledetta’ per i Modà che perdono comunque due posizioni rispetto alla scorsa classifica, mentre perdono ben 4 posizioni i Coldplay con ‘A Head Full of Dreams’ che dalla quinta, scendono alla nona posizione e vedono sempre più vicina l’uscita dai primi dieci dischi più venduti. Fanalino di coda, questa settimana, è Laura Pausini, con ‘Simili’ che, di fatto, scende solo di una posizione, ma questo la porta comunque, dopo 11 settimane dall’uscita del disco, ad essere l’ultima posizione nella classifica di vendite. 

Scenario completamente diverso – dai nomi alle posizioni – nella classifica che riguarda il download e lo streaming di questa settimana. La canzone più scaricata si conferma ‘Est-ce que tu m’aimes?’ di Maitre Gims, in classifica da 9 settimane, seguito a ruota da ‘Stitches’ di Shawn Mendes, altra conferma dalla scorsa settimana. Sorpresa, invece, alla terza posizione delle canzoni più scaricate: sale dalla quindicesima posizione J. Balvin con ‘Ginza’ che scalza dal podio Justin Bieber e la sua ‘Sorry’, che si trova, dopo tredici settimane, in quarta posizione. Ma Bieber è presente nei primi dieci con due brani anche con un altro brano: occupa infatti il nono posto con ‘What do you mean?’, in classifica da 21 settimane ed è l’unico ad avere due canzoni tra le prime dieci. Sale dalla settima alla quinta posizione Jess Glynne con la sua ‘Take me home’, mentre Adele si attesta al sesto posto (scendendo di due scalini), con ‘Hello’, mentre perdono solo una posizione (dalla sesta alla settima), i Coldplay con ‘Adventure of a Lifetime’. La prima – e unica – new entry della settimana in questa classifica è di Elisa e della sua ‘No Hero’ che entra direttamente in ottava posizione, mentre – dietro al già citato Justin Bieber – precipita Marco Mengoni con ‘Ti ho voluto bene veramente’ che si ferma al decimo posto, perdendo però cinque posizioni in una sola settimana e avviandosi inesorabilmente all’uscita dai primi dieci ‘best sellers’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori