Eric Clapton è malato / Smette di suonare? “Usare la chitarra è diventato un lavoro difficile” (oggi, 14 giugno 2016)

- La Redazione

Eric Clapton è malato, smette di suonare? La malattia ai nervi rischia di far finire la carriera al grande musicista, che si racconta in una intervista: “fortunato di essere ancora vivo”

Eric_Clapton
Eric Clapton

La notizia sconvolge il mondo del rock: Eric Clapton è malato, lo si intuisce e sa da tempo tramite indiscrezioni, ma ora è lui stesso a parlare in una intervista a Classic Rock Magazine, dicendo che la sua malattia degenerativa rischia di fargli smettere di suonare la chitarra. E qui il panico tra i suoi fans, appassionati di rock e musica d’autore: «posso ancora suonare, ma è molto difficile. Ora è un duro lavoro poter suonare la chitarra, è iniziato tutto con un dolore lombare che si è trasformato in una neuropatia periferica». Si tratta in sostanza di una patologia degenerativa del sistema nervoso che dal 2013 ha fatto annullare a Eric Clapton vari concerti in giro per il mondo: nonostante questo il chitarrista racconta di essere comunque di buon umore visto che il rischio che ha passato era molto più grave del perdere la possibilità di strimpellare. «Considero una grande fortuna l’essere vivo, avrei potuto tirare la cuoia da tempo e invece, per una qualche ragione, sono stato strappato dalla fauci dell’inferno e mi è stata data un’altra possibilità». Capire adesso come saranno i prossimi lavori di Eric Clapton è ancora molto confuso: intanto, poche settimane fa è uscito il suo nuovo gioiello, “I still do”, titolo tra l’altro al quanto attinente, in cui si segnala una nuova collaborazione con il produttore Glyn Johns.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori