STRAGE DI NIZZA/ Bono degli U2 era a cena la sera dell’attentato, salvato dalla polizia

- La Redazione

Il cantante degli U2 era a Nizza a cena in un ristorante la sera della strage dello scorso 14 luglio, a pochi metri da dove è passato il camion assassino ecco di cosa si tratta

Bono_ok-R439
Immagine dal web

Era a cena con l’ex sindaco di Nizza Christian Estrosi al ristorante La Petite Maison, a pochi metri da Promenade ds Anglais, il viale dove il terrorista islamico si è lanciato in folle corsa con un camion uccidendo 84 persone. Bono degli U2 ha sfiorato la morte. Quando è arrivato l’allarme le forze dell’ordine sono entrate nel locale e hanno fatto evacuare tutti, ma come, riporta oggi il quotidiano inglese Mirror, c’è voluta almeno un’ora prima che potessero uscire tutti. Un testimone dice che anche il cantante degli U2 come tutti i clienti è dovuto uscire mani sulla testa ed essere portato in piazza Massena al sicuro. L’amara ironia della sorte vuole che Bono fosse a Parigi anche la sera dell’attacco al Bataclan, ma questa volta era a pochi metri dalla strage.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori