BLINK-182 / Il batterista Travis Barker ricoverato in ospedale: tour rimandato a data da destinarsi

- Annalisa Dorigo

Tour sospeso e rimandato a data da destinarsi per i Blink-182 a causa del nuovo ricovero in ospedale del batterista Travis Barker: le cause dei problemi di salute.

blink-182_1 Blink-182

Grande apprensione tra i fan dei Blink-182, allarmati dalle condizioni di salute del loro batterista Travis Barker. Per ben due volte, infatti, il musicista è stato ricoverato nell’ospedale di Los Angeles a causa di alcuni coaguli di sangue alle braccia, ai quali si è aggiunta un’infezione alla pelle e una da stafilococco. Dopo la prima corsa all’ospedale, il batterista aveva tranquillizzato i propri fan su Facebook, spiegando: “La mia vita e salute sono la mia priorità in questo momento. Tornerò il più presto possibile”. Ma il secondo ricovero ha dimostrato come non basteranno solo pochi giorni per rimettersi in forze, motivo per cui le date dei concerti previsti per il fine settimana sono state rimandate. La spiegazione dell’entourage della band è stata affidata al profilo Facebook ufficiale: “A Barker è stato ordinato di astenersi da qualsiasi attività che possa causare ulteriori danni o far muovere i grumi. Allo stato attuale, gli sarà impedito di suonare fino all’inizio di luglio, quando tutto sarà rivalutato”.

BLINK-182: CONCERTI RIMANDATI AD OTTOBRE?

I Blink-182 sono stati costretti a cancellare i loro concerti previsti per il 23 e 24 giugno. Nel post pubblicato su Facebook, l’entourage della band californiana ha chiarito che le condizioni di salute di Travis Barker verranno rivalutate all’inizio di luglio e che le nuove date del tour verranno postate nel sito ufficiale il prima possibile. Sembra comunque plausibile che i concerti possano essere rimandati al prossimo autunno, nei mesi di ottobre e novembre. Durante l’estate, sempre se la salute del batterista lo permetterà, il gruppo sarà impegnato nel nuovo album, già annunciato il mese scorso. In tale occasione Mark Hoppus aveva dichiarato ai fan che il nuovo materiale è simile al loro classico LP “Take Off Your Pants and Jacket”. Tale progetto discografico arriverà a due anni di distanza da “California”, uscito nel 2016, primo lavoro con Matt Skiba (sostituto di Tom DeLonge).





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie