NATALE A 5 STELLE, CANALE 5/ Ricky Memphis, l’assistente che salva il premier!

- Matteo Fantozzi

Natale a 5 stelle in onda Canale 5 oggi, 26 dicembre, dalle 21:50. Nel cast Massimo Ghini, Paola Minaccioni, Martina Stella, Ricky Memphis, Andrea Osvart e Biagio Izzo.

ricky_memphis_web Ricky Memphis compie 50 anni (Web)

Diretta Natale a 5 stelle, Canale 5: commento live

Si conclude su Canale 5, il cinepanettone “Natale a 5 Stelle“. La visita a Budapest del nostro premier rischia di diventare un disastro. Per non finire nel turbine di uno scandalo, nel caso la relazione con la parlamentare PD fosse scoperta, il premier pentastellato si affida al prezioso aiuto del portaborse, Walter Bianchini. Interpretato egregiamente da Ricky Memphis, l’assistente in mezzo alla tempesta trova anche il tempo e l’arte per innamorarsi e fidanzarsi, scatenando la rabbia della moglie del premier sua spasimante. Una giornata lunghissima che non sembra finire mai, condita da numerosi e improvvisi colpi di scena. Al gran galà tutto sembra filare finalmente liscio ma lo scandalo viene a galla: Walter Bianchini confessa la tresca al marito dell’onorevole PD, il quale accusa davanti a tutti il presidente italiano. E’ bagarre: anche la moglie del premier confessa il tradimento con Bianchini. Tutti licenziati, coniugi compresi. Il premier ha però un piano per risorgere: fingere di essere gay e aver organizzato tutto per nascondere la sua relazione con l’assistente Bianchini (agg. di F.D. Zaza).

Franco Rispoli, un premier combina guai

Su Canale 5 va in onda adesso “Natale a 5 Stelle“, il primo cinepanettone targato Netflix. Il film tratta la storia del premier pentastellato, Franco Rispoli, un ex commercialista che ha truccato il curriculum. Il suo primo pensiero, salito al poter, è dimostrare che non approfitta dei benefit istituzionali. I riferimenti all’attualità italiano sono tantissimi. In missione ufficiale a Budapest, il presidente ha una relazione extraconiugale con una parlamentare del Pd dall’accento toscano, pescata dal partito in un reality “perché era gnocca”. Si tratta della bellissima, Martina Stella. La deputata è sposata con un leghista gelosissimo e violento che prima o poi farà la sua comparsa. La tresca viene quasi scoperta da un inviato de “Le Iene”, travestito da Babbo Natale. Presente l’ottimo Ricky Memphis mentre Ricky Vanzina ha scritto il film, diretto da Marco Risi (agg. di F.D. Zaza).

Natale a 5 stelle, il primo cinepanettone Netflix

La pellicola Natale a 5 stelle è stata girata tra alcune cittadine del Lazio e la città ungherese di Budapest. La pellicola è ispirata al film Out of order per la regia di Ray Cooney. Può essere considerata anche una realizzazione storica in quanto si tratta del primo cinepanettone prodotto da Netflix. Tra i principali protagonisti del film c’è anche l’attrice e modella ungherese da tantissimi anni trapiantata in Italia Andrea Osvart nata a Budapest il 25 aprile del 1979. Il suo esordio cinematografico è avvenuto nel 2000 nel film Contamined Man per la regia di Anthony Hickox. Tra le pellicole più importanti che fino a questo momento hanno scandito la sua carriera, ricordiamo Spy Game, Sara May, Casanova, The Clan, Mare nero, Una piccola storia, La valle delle ombre, Un matrimonio da favola e La fine è il mio inizio. Nel cast troviamo inoltre anche Massimo Ciavarro nel ruolo di Roberto il marita leghista geloso. Si tratta di un volto noto del cinema italiano e non solo, ha recitato anche in teatro.

Natale a 5 stelle, streaming film su Canale 5

Natale a 5 stelle

è “un instant movie sulla politica italiana drammaticamente incapace di superare l’estetica dei Vanzina degli anni ottanta”. Così ne parla Ilaria Ravarino su MyMovies e lo boccia di fatto con appena due stellette sulle cinque messe a disposizione. La critica poi aggiunge: “Dagli anni ottanta a oggi, e non è solo questione di gender, nel cinema dei Vanzina sembra essere passato un attimo. Cambia l’occasione ma la sostanza è sempre quella dell’umorismo di pancia, con messinscena di campi e controcampi, violente strizzate d’occhio all’attualità e un tono che generalmente è sopra le righe da far sospettare che non siano mai esistite le righe stesse”. Anche Maurizio Acerbi è piuttosto critico su Il Giornale, parlando del film come di “un cinepanettone stantio”. Nonostante gli evidenti limiti qualche risata la strappa e forse vale la pena di guardarlo se c’è voglia di ilarità. Natale a 5 stelle va in onda in prima serata su Canale 5, clicca qui per il video del trailer. Clicca qui per seguire il film in diretta streaming su MediasetPlay.

Natale a 5 stelle, film di Canale 5 diretto da Marco Risi

Natale a 5 stelle

va in onda Canale 5 per la prima serata di oggi, domenica 26 dicembre, a partire dalle ore 21:50. Si tratta di un film italiano realizzato nel 2018 dalla casa cinematografica Lucky Red e distribuito da Netflix con la regia di Marco Risi mentre il soggetto e la sceneggiatura sono frutto del lavoro di Carlo Vanzina ed Enrico Vanzina.

Il montaggio della pellicola è stato realizzato da Pietro Morana con le musiche della colonna sonora composte da Bruno Zambrini. Nel cast sono presenti diversi attori e personaggi televisivi italiani piuttosto conosciuti come Massimo Ghini, Paola Minaccioni, Martina Stella, Ricky Memphis, Andrea Osvart e Biagio Izzo.

Natale a 5 stelle, la trama del film: il mondo della politica

Ora affrontiamo Natale a 5 stelle dal punto di vista della trama. Nella città di Roma, un ex commercialista di nome Franco è riuscito a diventare premier del partito pentastellato entrando così nel mondo della politica peraltro con un piccolo trucchetto e in particolare cambiando i dati relativi al suo curriculum. Il premier ha come principale problema quotidiano quello di dover assolvere ai dettami del suo partito e nello specifico è costantemente al telefono per poter dimostrare di non approfittare di tutti i benefit istituzionali a sua disposizione come ad esempio l’utilizzo delle auto blu, la possibilità di prendere aerei di grande valore senza pagare nulla e tanto altro.

Per questioni di natura istituzionale si trova a dover andare a Budapest dove però incontra o per meglio dire scopre, la bellezza di una parlamentare del Partito Democratico della quale s’innamora perdutamente iniziando così una relazione extraconiugale. Il loro amore è particolarmente pericoloso perché potrebbe mettere a rischio la tenuta del governo stesso anche perché la donna è sposata con un regista che peraltro, oltre ad essere estremamente violento, è anche gelosissimo.

Mentre i due innamorati si trovano nell’albergo a Budapest, vengono sorpresi dal leghista e per poco non vengono scoperti. Inoltre la relazione extra coniugale viene messa costantemente a rischio in virtù di un inviato televisivo del famoso programma di Mediaset Le Iene, che si traveste da Babbo Natale e che cerca in tutti i modi di sorprenderli sul fatto. In tutto questo, il Presidente del Consiglio potrà però contare sul supporto di un portaborse che una volta faceva parte del Partito Comunista e che farà di tutto anche per sentire a suo agio la First Lady.

Video, il trailer del film “Natale a 5 stelle”








© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Trama e Streaming

Ultime notizie