Nikita Pearl Waligwa, morta 15enne star Disney/ Tumore cervello per “Queen of Katwe”

- Niccolò Magnani

Nikita Pearl Waligwa, è morta a soli 15 anni la giovane attrice di Queen of Katwe: tumore al cervello ritornato dopo 4 anni, il dramma nel cinema

Nikita Pearl Waligwa
Nikita Pearl Waligwa, star Disney di "Queen of Katwe" (Twitter Bbc)

Era una delle attrici minorenni più promettenti del immenso mondo Disney ma purtroppo Nikita Pearl Waligwa non potrà coronare il suo sogno di “sbancare” Hollywood: la 15enne giovanissima protagonista del film Disney del 2016 “Queen of Katwe” è morta questa mattina dopo che già da 4 anni le avevano diagnosticato un cancro al cervello. La “regina bambina” – come l’avevano già ridefinita i fan dopo l’incredibile successo del film tratto dall’omonimo romanzo di Tim Crothers – non ce l’ha fatta e dopo il crollo improvviso di queste ultime settimane arriva la bruttissima notizia dal mondo Disney: era la più famosa attrice ugandese e per lei la regista Mira Nair – che la volle protagonista nel film-evento del 2016 – volle farla curare da specialisti in India visto che gli stessi dottori ugandesi avevano confessato di non avere le giuste attrezzature per poterla curare al meglio. Purtroppo è stato tutto inutile, la bella Nikita Pearl Waligwa non è riuscita a superare l’ultima fase intensiva di cure e a soli 15 anni è dovuta arrendersi al tumore terribile al cervello.

MORTA 15ENNE STAR DELLA DISNEY

Nel cast del film “Queen of Katwe” oltre alla sfortunata Nikita Pearl Waligwa troviamo anche Lupita Nyong’o nel ruolo della madre e David Oyelowo in quello dell’insegnante di scacchi. Già, la giovane star morta prematuramente, interpretava la vera storia di Phiona Mutesi, nata nella povertà della baraccopoli di Katwe, ed emersa dopo un’infanzia difficilissima grazie al gioco degli scacchi. Nel 2010 la giovane Phiona rappresenta il suo paese alle Olimpiadi degli Scacchi mentre nel 2012, con il titolo di Candidato Maestro FIDE Femminile, diventa una delle prime giocatrici titolate nella storia scacchistica ugandese. Il libro e il film narrano proprio questa bellissima storia di rivalsa e “conquista” di uno spazio personale che ha saputo commuovere il pubblico mondiale: in Italia è stato presentato qualche anno fa al Giffoni Film Festival e trasmesso poi su Sky Cinema. La piccola Nikita dopo il primo intervento chirurgico finanziato di fatto dalla regista Disney Mira Nair, sembrava essere migliorata ma purtroppo un anno dopo si è scoperto un secondo tumore sempre nella stessa zona: «Il cervello è gonfio e sta esercitando molta pressione», aveva spiegato nelle ultime settimane un familiare della giovane attrice. Oggi la triste notizia e una preghiera per lei e per la sua famiglia cui si unisce l’intera redazione del Sussidiario.net.

© RIPRODUZIONE RISERVATA