Nina Moric violentata psicologicamente dal padre / “Non lo vedo da 15 anni”

- Chiara Greco

Nina Moric ha denunciato Luigi Mario Favoloso di violenza, ma tutto questo la riporta a quando subiva delle violenze psicologiche da parte del padre.

Nina Moric
La showgirl Nina Moric

Nina Moric è ospite a Live – Non è la d’Urso, dov’è stata chiamata per commentare la situazione della scomparsa di Luigi Mario Favoloso. L’attrice ha rivelato nei giorni scorsi che l’uomo sarebbe stato violento con lei e il figlio diverse volte, prima di sparire. Una situazione che la Moric ha già vissuto da giovanissima, quando il padre la violentava psicologicamente. Nella litigata con la madre di Favoloso, Loredana Fiorentino, la donna è stata accusata di aver mentito sulla questione della violenza, esagerando sulla situazione. La donna ha detto che la Moric ha cambiato diverse volte versione: “Prima parla di violenza fisica, poi di violenza psicologica”, alludendo al fatto che la showgirl si starebbe inventando tutto quanto. Al che la Moric si infuria: “Io so quale differenza c’è tra queste, e so cos’è la violenza psicologica per via di mio padre che non vedo da 15 anni”, urla contro la donna.

Nina Moric e le violenze subite da piccola

Nina Moric ha raccontato diverse volte di essere stata vittima di violenze psicologiche da parte del padre quando era molto giovane. La prima volta in cui ne ha parlato è stato con Peter Gomez a La Confessione: “Le violenze di mio padre? Erano violenze psicologiche e i tempi passati mi perseguitano ancora” Suo padre era “un matematico, fisico e chimico, uno dei seguaci del genio Nikola Tesla. Ho perdonato mio padre, ma a volte il passato mi perseguita”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA