Nina Zilli e Omar Hassan si sono lasciati?/ Lui a Miami e lei sogna Sanremo

- Valentina Gambino

Nina Zilli e Omar Hassan si sono lasciati, ecco l'indiscrezione di "Chi".

nina_zilli_cs Nina Zilli

Nina Zilli e Omar Hassan si sarebbero lasciati. Questa, almeno, l’indiscrezione che emerge tra le pagine del settimanale Chi. “Nina canta da sola”, titola il trafiletto presente nelle “Chicche di gossip”. “Dopo tre anni d’amore la cantante Nina Zilli ha concluso la storia con il pugile pittore Omar Hassan. Oggi lui è volato a Miami, dove vive e lavora. Lei è rimasta in Italia e sogna il Festival di Sanremo”. La cantante tempo addietro, aveva raccontato al Corriere della Sera il loro incontro casuale, dovuto ad Instagram: “Ci siamo conosciuti in un modo incredibile: io ‘googlavo’ il titolo del disco abbinandolo ai nomi di artisti emergenti perché ho sempre seguito anche la grafica dei miei album e cercavo il modo di ‘sporcare’ i miei disegni. L’ho scoperto così e ho cominciato a seguirlo su Instagram. Poi un giorno ero nel giardino di mia nonna pieno di fiori, ho fatto una storia e lui l’ha commentata dicendo che gli piacevano molto i miei colori. Poi mi ha cercata. La prima volta ci siamo visti sotto casa mia. ‘Passavo di qua’, mi ha detto””.

Nina Zilli e Omar Hassan si sono lasciati

Nina Zilli non ha mai amato che la sua vita privata finisse sotto ai riflettori. Ecco perché, dopo avere trovato i paparazzi sotto casa, aveva voluto ufficializzare in prima persona la storia con Omar Hassan: “Sono stata in vacanza 2 settimane scarse, mi sono divertita e rilassata com’è giusto che sia, c’è stato un compleanno speciale e un amico rincoglionito che ha fatto un video proprio a mezzanotte e da quando sono tornata a Milano ho i paparazzi sotto casa che in coro mi gridano ‘Bacio, bacio, bacio’. E niente, eccolo. Fatto in casa, vero e naturale. Mi vergogno un po’ perché non sono tipa da condivisioni troppo private, ma preferisco essere io a farvi vedere questo bacio”, aveva scritto condividendo uno scatto mentre baciava la sua dolce metà. Omar ha mamma italiana e padre egiziano. Classe 1987, ha sviluppato la passione del pugilato da giovanissimo. Purtroppo è stato costretto ad abbandonare a 19 anni, dopo che gli è stato diagnosticato il diabete. Da quel momento, ha unito la passione per la boxe all’arte e la pittura, dando vita allo stile del punching painting.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie