Nuovo 730 semplificato online da oggi, 30 aprile/ Come compilarlo e quando inviarlo: tutte le info

- Davide Giancristofaro Alberti

Nuovo 730 semplificato online da oggi, 30 aprile. Scopriamo insieme come compilarlo e quando inviarlo, tutte le info svelate a Uno Mattina da parte del commercialista Timpone

730 640x300 Il punto sul 730 semplificato a Uno Mattina

Sono disponibili online da oggi i modelli per il 730 semplificato. Se ne è parlato stamane negli studi di Uno Mattina grazie all’aiuto del commercialista Gianluca Timpone: “Serve lo SPID o la CIE o la firma digitale per accedere al sito dell’Agenzia delle Entrate, una volta entrati nell’area riservata possiamo accedere a tutti i servizi offerti in particolare ciò che riguarda la parte precompilata. Quindi bisogna scrivere nel motore di ricerca “compilata” e uscirà la voce. Si accede alla propria dichiarazione precompilata dopo di che una volta entrati avrò la mia dichiarazione. Se accediamo ora forse non è ancora presente visto che sarà online da oggi pomeriggio”.

E ancora: “Da quest’anno è ancora più semplificata perchè divisa in aree come ad esempio quello della casa dove dobbiamo specificare se abbiamo dei mutui o dei contratti di locazione, poi abbiamo il settore famiglia per coniuge a carico e figli e poi il settore lavoro dove sono presenti tutti i nostri redditi. Dobbiamo verificare se ciò che è contenuto all’interno del modello corrisponde o meno a cominciare dai redditi. Avremo un riepilogo di quanto percepito nell’arco dell’anno. Ci sono anche le spese sanitarie che sono in cima alla lista e che comportano un recupero del 19 per cento della spesa sostenuta. Se ci accorgiamo che la cifra indicata è corretta non dobbiamo fare altro che confermarla”.

NUOVO 730 SEMPLIFICATO ONLINE DA OGGI, 30 APRILE: “SULLE SPESE SANITARIE…”

Di nuovo sulle spese sanitarie: “Quando andiamo in farmacia e consegniamo la nostra tessera sanitaria la tessera serve per immagazzinare il dato che poi la trasmette all’agenzia delle entrate. Non serve lo scontrino ma bisogna sempre conservare la documentazione a supporto, a meno che noi non confermiamo in toto tutti i dati che ci vengono offerte dall’Agenzia delle Entrate”.

Timpone ha proseguito dicendo: “Quest’anno è molto più semplice la dichiarazione con il 730 semplificato e inoltre si possono anche dichiarare redditi esteri che prima si dovevano dichiarare con un altro modello, più si va avanti e più si avrà una dichiarazione completa. Per i professionisti ci sono già i quadri IVA compilati quindi si potrà fare a meno a breve del commercialista”. Sulle tempistiche infine: “Entro il 30 settembre bisogna inviarla ma si può inviare già dal 20 maggio. La si può invece consultare da oggi e l’invio lo si può fare anche in autonomia trasmettendola direttamente all’Agenzia delle Entrate. E’ un passo in avanti”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di il 730

Ultime notizie