Omicidio Gigi Bici/ Compagna e figlia: “Sempre avuto sospetti su Barbara Pasetti”

- Davide Giancristofaro Alberti

A Morning News su Canale 5 tutte le ultime novità in merito all’omicidio di Gigi Bici: oggi i funerali di Luigi Criscuolo a Pavia

gigi bici c5 2022 640x300
La compagna di Gigi Bici a Morning News

Si torna a parlare del caso di Gigi Bici su Canale 5, e precisamente a Morning News, che ha intervistato Vittoria, la compagna della vittima. Oggi si celebreranno i funerali presso la chiesa Sacra Famiglia di Pavia di Luigi Criscuolo, conosciuto da tutti come Gigi Bici, scomparso l’8 novembre scorso e poi trovato senza vita. Ricordiamo che per l’omicidio si trova in carcere la fisioterapista Barbara Pasetti, che stando all’accusa, sempre rimandata al mittente dalla donna, avrebbe chiesto all’uomo di uccidere l’ex marito, prima di assassinarlo. “Io ho sempre sostenuto che Gigi era stato ucciso dalla donna – le parole in diretta tv da Vittoria – e che era stato tenuto in casa in cortile e coperto dai rami, ho sempre sostenuto questa versione e sentire quanto fatto da questa donna era come un coltello nella piaga, noi non potevamo fare nulla, guardare solo in silenzio e ascoltare le bugie di quella donna. Adesso passati otto mesi spero che possiamo mettere il punto a questa brutta vicenda e che sia fatta giustizia”.

E ancora: “Siamo sempre stati convinti dal primo giorno che fosse stata lei, Gigi mi aveva parlato già di questa donna che cercava aiuto in quanto sarebbe stata minacciata da una banda di slavi per dare una lezione a suo marito. In cambio di 10mila euro lei avrebbe dovuto proteggerla ma io ho subito pensato che la cosa fosse strana”. La moglie di Gigi Bici ha aggiunto, in lacrime: “Mi manca tanto, è difficile spiegarlo a parole, mi manca la sua presenza, il suo modo d’essere”.

GIGI BICI, IL COMMENTO DELLA FIGLIA STEFANIA

“L’epilogo è ancora più assurdo – ha commentato Marco Oliva, noto giornalista di Telelombardia in studio a Morning News, commentando il caso di Gigi Bici – ma è quello che ci aspettavamo, lei voleva eliminare il marito, aveva avuto un’eredità, si stava separando, prima ha cercato di avvelenare il marito poi ha incaricato Gigi di fare una cosa che non voleva fare. Lei ha coinvolto il figlio, facendo vedere il corpo al minore: lei l’ha ucciso e l’ha trasportato su una cariola e poi ha fatto finta di trovarlo lei”.

Stefania, una delle figlie di Gigi Bici, era anch’essa in collegamento con Morning News e ha raccontato: “Mai avuto dubbi su Barbara, avevamo qualche dubbio su qualche famigliare suo ma per il resto nessun’altro mi ha insospettito il fatto che lei ha parlato in tv di una lettera che avevo ricevuto anche io. Sulla busta c’era il mio nome e cognome con una calligrafia di un bimbo, poi aprendo la lettera c’erano cose che non mi hanno fatto dormire la notte. C’era scritto che mio padre era stato colpito in faccia e che se non avessimo dato i soldi chiesti ci avrebbero fatti a pezzettini e dati in pasto ai maiali e che noi eravamo pedinati e non potevamo andare in giro tranquillamente”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA