Palmeiras, aereo rischia di cadere per troppo vento/ Paura in volo: malori a bordo

- Silvana Palazzo

Palmeiras, aereo rischia di cadere per troppo vento: problemi in fase di atterraggio e paura in volo. Ci sono stati diversi malori a bordo

aereo piloti cabina volo pixabay
Aereo, piloti in cabina: immagini di repertorio da Pixabay

Attimi di terrore per il Palmeiras: l’aereo su cui la squadra era a bordo ha rischiato di cadere. Il velivolo ha avuto due volte problemi in fase di atterraggio, infatti il pilota ha dovuto interrompere la manovra e risalire bruscamente in alta quota. Più di un passeggero si è sentito male e ha vomitato, stando a quanto hanno riferito fonti del club. A bordo, oltre ai calciatori, c’erano anche staff medico, societario e dirigenziale del club campione di Brasile. L’aereo del Palmeiras alla fine è atterrato sulla pista dello scalo di Rosario, in Argentina, ma non si sa quando potrà giocare. La squadra era diretta a Mendoza per il match di Copa Libertadores contro il Godoy Cruz. Ora si parla di un possibile rinvio. Il Palmeiras, reduce dalla sconfitta in campionato per 2 a 0 contro il Cearà, ha rischiato la tragedia dopo quella che colpì la squadra del Chapecoense nel 2016. Si attendono aggiornamenti sulle condizioni dei passeggeri che hanno accusato dei malori.

PALMEIRAS, AEREO RISCHIA DI CADERE PER TROPPO VENTO

Si parla di forti raffiche di vento alla base dei problemi incontrati dall’aereo su cui era a bordo il Palmeiras. In fase di atterraggio infatti il pilota è stato costretto a interrompere la manovra, quindi anziché atterrare a Mendoza è stato costretto a dirottare su Rosario, a 760 chilometri di distanza. Dopo due tentativi infruttuosi, ha deciso di cambiare rotta. L’atterraggio a Mendoza era previsto alle 5 del mattino, ma l’aereo è atterrato all’aeroporto di Rosario. Oggi comunque è prevista la partenza per Mendoza, dove è in programma martedì alle 21.30 la sfida contro il Godoy Cruz allo stadio Malvinas Argentinas per la Copa Libertadores. Quel che non è chiaro è se questa partita si terrà regolarmente o se invece verrà rinviata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA