PAMELA PRATI/ L’amico Pippo Franco “Le consiglio uno psicologo e di pregare”

- Morgan K. Barraco

Pippo Franco dice la sua sulla vicenda delle ultime settimane con protagonista Pamela Prati:

Pamela Prati
Pamela Prati a Live - Non è la d'Urso

A Storie Italiane, Eleonora Daniele ha intervistato Pippo Franco, amico da una vita di Pamela Prati. Il conduttore del Bagaglino ha espresso il proprio pensiero sulla vicenda del finto matrimonio con Mark Caltagirone: «Con la Prati ho lavorato almeno una trentina d’anni, forse anche di più – attacca Franco – ti dico la mia opinione, che forse è diversa da quella comune. Secondo il mio punto di vista, questa vicenda del Prati-gate è sintomo di una fragilità interna, lei ha creduto di fare questa cosa in questo momento della sua vita perché probabilmente aveva un senso di solitudine e disperazione che l’ha spinta a costruire un caso che in qualche modo le giovasse, che le permettesse una presenza televisiva, e lei tutto sommato nel suo intento è riuscita». Quindi la Daniele chiede a Franco cosa consiglia alla Prati: «Le dico di non prendersela per tutto il male che si è attirata, e le consiglio di guardare alla sua fragilità, alla solitudine, a come sta affrontando la sua età: sei sempre stata una persona amata – aggiunge – quindi faresti bene a sentire uno psichiatrica o uno psicologo, e a pregare lo spirito santo per farti uscire da questa situazione di difficoltà». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PAMELA PRATI, LE PAROLE DELLA PERRICCIOLO

“Alcune colpe ce le abbiamo tutte”, è con queste parole che Pamela Perricciolo chiama in causa Pamela Prati sul Prati Gate. “Noi – spiega l’ex agente della Aicos – pensavamo che questo matrimonio effettivamente si dovesse celebrare”, ma quando ha capito che qualcosa non andava, non se l’è sentita di tirarsi indietro. La Perricciolo, con le altre due protagoniste di questa storia, avrebbe quindi “architettato” alcune cose, e in particolare “le ospitate televisive”: “Io e Pamela avevamo capito che dovevamo darci un taglio”. E nelle numerose ospitate organizzate per Pamela Prati, quella che la showgirl avrebbe temuto di più sarebbe stata proprio quella di Live – non è la D’Urso, al cospetto della Carmelita della tv: “Lei aveva tanta paura di venire qua – conferma la Perricciolo – forse era uno degli studi in cui aveva più paura, l’ha sempre detto, ad Eliana l’ha detto che non voleva venire dalla D’Urso, le ha sempre detto che comunque non se la sentiva, diceva ‘mi mette sulla gogna’. Infatti – conclude l’ex manager – quando è venuta se n’è andata”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

L’avvocato Taormina: “Le dico basta intimidazioni! È uno schifo!”

A Live non è la d’Urso interviene anche l’avvocato Taormina. Le dichiarazioni che fa su Pamela Prati sono davvero molto forti. “Volevo dirle che le intimidazioni non mi servono, anche se continuano ad esserci da parte di Pamela Prati ed altri. Stiano tranquilli ho già consegnato tutto alle autorità e poi vedremo cosa succederà.” Poi continua: “Sto provando un senso di schifo, penso che nella vita si agisca sempre per un obiettivo e un interesse. Una domanda: quali sono gli interessi che muovono tutta questa organizzazione che parte da lontano e coinvolge tante persone nel mondo dello spettacolo?” Per l’avvocato Taormina, chi governa e ha dato vita a tutta questa vicenda “è una mente criminale, lo dico con assoluta chiarezza”. Taormina ancora svela di una richiesta specifica della Prati: “Lei mi ha chiesto tutela e sarei dovuto venire io da Barbara d’Urso per farlo. Si discuteva della veridicità dell’esistenza di questo Mark Caltagirone e la sua è stata quasi un’imposizione”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Pamela Prati, il caso continua

Il caso Pamela Prati continua ad essere uno dei più discussi del momento. A Live – Non è la D’Urso, infatti, si torna a parlare del Prati Gate con una delle protagoniste principali. Si tratta di Pamela Perricciolo, la ex agente della showgirl del Bagaglino, che in questi giorni ha rilasciato una lunghissima intervista a Fanpage.it rivelando nuovi particolari sul mistero dell’anno. La Perricciolo ha pubblicato una chat privata tra lei e la Prati in cui si legge chiaramente la showgirl raccontarle di lei e Mark Caltagirone. Si legge la Prati dire che Mark sta riposando accanto a lei. A questo punto chi sta dicendo la verità? Non solo, la Perricciolo ha precisato: “non sono mai entrata nel profilo social di Mark Caltagirone” e sulla Prati ha detto: “Io da Pamela mi aspettavo un prenderci di lato a me ed Eliana e dire ‘ come ne usciamo da sta situazione?’. Invece Pamela faceva l’inferno ogni volta perché non voleva andare in televisione. Eliana diceva che doveva andare e la convinceva. C’era una guerra tra Eliana e Pamela ogni volta. Ho i messaggi anche di questo”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Pamela Prati scomparsa dai social

Pamela Prati è scomparsa dai social dopo la sua confessione a Verissimo e dopo la scena muta a Chi l’ha visto. Ieri intanto, Pamela Perricciolo ha reso la sua versione nell’attesa intervista rilasciata a Fanpage.it. “Avevo detto a Pamela Prati che c’era un uomo che ha frequentato il mio ristorante e che mi chiedeva spesso di lei”, ha spiegato, riferendosi all’inizio del caso “Mark Caltagirone”. “Verso fine marzo, Pamela mi dice di avere cominciato a scambiarsi messaggi con questo uomo. A oggi nemmeno io posso dire si chiamasse Caltagirone, ma proprio da quel momento Pamela ha cominciato a raccontare di avere conosciuto questo imprenditore che lavorava all’estero”, ha aggiunto Donna Pamela. Ma quindi, Pamela Prati ha davvero conosciuto un presunto Marco? La Perricciolo ammette di non saper replicare in merito con certezza. Dalla medesima intervista emerge una chat tra la Perricciolo e la Prati nella quale la showgirl rivela proprio di essere a casa in compagnia di Mark Caltagirone, mentre quest’ultimo riposava sul divano. La sua ex agente, in merito, ha confidato di essere rimasta “scioccata” dalle parole della showgirl. “Credo però che queste chat servissero anche per una cronologia. Per averle sul telefono”, ha aggiunto la donna. “Io da Pamela mi aspettavo un prenderci di lato a me ed Eliana e dire ‘ come ne usciamo da sta situazione?’. Invece Pamela faceva l’inferno ogni volta perché non voleva andare in televisione. Eliana diceva che doveva andare e la convinceva. C’era una guerra tra Eliana e Pamela ogni volta. Ho i messaggi anche di questo”, ha aggiunto nella sua intervista la Perricciolo. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Vittima o complice?

Pamela Prati è una vittima oppure una delle complici di Donna Pamela Perricciolo e Eliana Michelazzo sul caso di Mark Caltagirone? Una delle tante prede ai suoi stessi occhi, caduta nella trappola di due manager assetate di truffa. Colpevole invece per Donna Pamela, che al contrario dell’ex socia e amica Michelazzo ha deciso di puntare il dito in questi giorni anche contro la showgirl. In tutto questo spunta anche l’avvocato Carlo Taormina che, come ha svelato a Mattino Cinque ha ricevuto mandato dall’ex volto del Bagaglino per tutelare la sua immagine. Il legale però ha avuto i primi sospetti che dietro tutta questa storia ci fosse una truffa grazie alla fasciatura che la Perricciolo ha esibito durante uno dei loro incontri. Una ferita ricevuta durante la presunta aggressione con l’acido. Nella sua dichiarazione, l’avvocato infatti non parla mai della posizione dubbia della Prati, che invece secondo la Perricciolo sarebbe una delle menti diaboliche che ha organizzato lo scandalo. La stessa showgirl, dice a Fanpage, avrebbe manovrato il finto profilo di Mark Caltagirone, il promesso sposo. A dimostrarlo ci sarebbero diverse chat, in cui la Prati parla addirittura del fatto che il fidanzato stia riposando sul divano accanto a lei. Inutile dirlo, qualcosa ancora non quadra. Nelle risposte infatti Donna Pamela avvalla la tesi della showgirl, manifestando anche una fonte empatia nei confronti del finto imprenditore. Al giornale invece afferma di essere rimasta sbigottita nel ricevere quel messaggio dalla Prati, proprio perché entrambi consapevoli dell’inesistenza di Caltagirone.

Pamela Prati e la verità sul matrimonio con Mark Caltagirone

Pamela Prati potrebbe forse ottenere un testimone a suo favore questa sera. Dopo diversi mesi di amore profuso nei confronti di Mark Caltagirone, grazie alle molteplici ospitate in tv, la showgirl ha infine ammesso di essere sicura che l’imprenditore non esiste. Eppure qualcuno afferma di essere proprio quel Caltagirone che le ha fatto battere il cuore: bisogna però scoprire se effettivamente abbia avuto dei contatti con la Prati oppure no. Scopriremo qualcosa di più a Live – Non è la d’Urso questa sera, mercoledì 5 giugno 2019, mentre il mistero su questa oscura vicenda diventa sempre più fitto. Il Prati Gate non è ancora terminato e lo dimostra la visibilità che il trio, che comprende anche Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, sta ricevendo grazie alla tv italiana. Si parla di smentite, confessioni, rivelazioni e forse ben poca verità. In tutto questo forse chi ne ha tratto qualche vantaggio è solo Cosimo Merolla, amico di Fabrizio Corona e imprenditore, nonché l’unico oltre alle due ex manager dell’Aicos ad affermare di aver incontrato Caltagirone. Dopo un accordo preso sui social, i due si sarebbero visti a Genzano per affari ed alla fine, ricorda DiLei, Merolla ha depositato un marchio con il nome dell’imprenditore fantasma. “Farò una cosa di cui parlerà tutta l’Italia“, gli avrebbe detto all’epoca Caltagirone. In effetti non aveva tutti i torti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA