PAOLA DEI CONTI ANTONELLI, MOGLIE ENRICO PIAGGIO/ “Fu una gran bella storia d’amore”

- Morgan K. Barraco

Chi è Paola dei conti Antonelli, la vedova del colonnello Luserna che sconvolse Enrico Piaggio e lo conquistò. L’attrice Enrica Pintore: “Fu una gran bella storia d’amore”. E rivela…

Enrico Piaggio - Un sogno italiano, Alessio Boni
Alessio Boni in 'Enrico Piaggio - Un sogno italiano'

Quella tra Paola dei conti Antonelli ed Enrico Piaggio è stata una grande storia d’amore. Ne ha parlato l’attrice Enrica Pintore a Storie Italiane, che ha interpretato la donna, descrivendo il suo ruolo. «Avevano una gran bella storia d’amore. Ha incontrato quest’uomo meraviglioso che adottò anche sua figlia. Era un uomo molto aperto per il tempo. All’epoca non era semplice in un paesino così piccolo, con i pettegolezzi dell’epoca…». Enrica Pintore ha poi tratteggiato alcuni caratteri di Paola dei conti Antonelli: «Lei era molto riservata, ma al tempo stesso molto generosa. Era partecipe della vita del marito, sia dal punto di vista familiare che professionale». A proposito invece della sua esperienza cinematografica, Enrica Pintore ha rivelato di aver avuto delle difficoltà nel guidare il motorino. «È stata una bella esperienza, non avevo mai guidato un motorino in vita mia. Ero realmente impedita». (agg. di Silvana Palazzo)

Paola dei conti Antonelli, “una Michelle Obama moderna”

Enrica Pintore, l’attrice ha interpretato Paola dei conti Antonelli, la moglie di Enrico Piaggio nella fiction trasmessa con grande successo di Raiuno, in un’intervista rilasciata ai microfoni di Spettacolinews, svela di essersi immedesimata molto nella vita di una donna che, nonostante abbia vissuto nel dopoguerra, è stata all’avanguardia rispetto ad altre figure femminili. “Era una donna molto all’avanguardia, sportiva, dinamica, guidava la macchina, andava a cavallo, giocava a tennis… Era una Michelle Obama dei giorni nostri, l’ho inquadrata un po’ così. A Natale, ad esempio, portava regalini a tutti gli operai dello stabilimento e quindi faceva parte della vita sociale e umana del marito e dell’azienda”, ha spiegato l’attrice che confessa come interpretare la moglie di Enrico Piaggio sia stata, finora, la cosa più difficile della sua carriera. Una donna, dunque, che esattamente come il marito, era amatissima dagli operai (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Paola dei conti Antonelli: una donna riservata e moderna

Paola dei conti Antonelli è stata la moglie di Enrico Piaggio ed è tra le protagoniste del film per la tv “Enrico Piaggio – Un sogno italiano” trasmesso in esclusiva su Rai1. Nel film per la tv la moglie del “papà della Vespa” è interpretata da Enrica Pintore, attrice e conduttrice italiana. Un ruolo importante, visto che Paola ha indubbiamente segnato la vita dello storico imprenditore italiano che ha sposato in seconde nozze. “Questo personaggio è in linea con le donne di quell’epoca” ha precisato l’attrice Enrica Pintore durante la conferenza stampa di presentazione del film per la tv. Paola Dei Conti Antonelli era una donna riservata e modesta come ha raccontato l’attrice che le presta il volto su Rai1 che alla stampa ha detto: “ho trovato pochi cenni storici quando mi sono informata su di lei. Io non avevo mai guidato un motorino in vita mia. Arrivai sul set, molto serena, pensavo ci fosse una controfigura. Però, poi, ebbi la mia prima esperienza di guida su una Vespa grazie ad Alessio Boni! In pochi ciak, me la sono cavata e non ho fatto nemmeno un graffio alla Vespa! E’ stata una bella esperienza. Se guido ancora? No, ho un contratto in essere e non vorrei recare danni alla mia persona!”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Chi è Paola dei conti Antonelli moglie di Enrico Piaggio?

Paola dei conti Antonelli riuscirà ad attirare l’attenzione di Enrico Piaggio, imprenditore di successo del noto brand italiano, negli anni in cui darà vita alla sua Vespa. La contessa era già stata sposata con il colonnello Alberto Bechi Luserna, da cui era nata Antonella. Quest’ultima verrà adottata da Piaggio subito dopo il matrimonio e aggiungerà il proprio cognome a quello paterno. Anni dopo, la ragazza sposerà Umberto Agnelli, all’epoca il secondo pilastro della famiglia torinese. La vita della contessa si spegnerà invece a 76 anni, nel ’94, a causa di un male incurabile che non le lascerà via d’uscita. Come ricorda La Repubblica, i suoi funerali si sono svolti a Varramista, alla presenza dell’avvocato Gianni Agnelli, i suoi figli e il fratello Umberto, ormai divorziato da Antonella. Paola dei conti Antonelli sarà fra le protagoniste di Enrico Piaggio. Un sogno italiano, il tv movie che andrà in onda su Rai 1 nella prima serata di oggi, martedì 12 novembre 2019. Una donna rivoluzionaria e nata nella famiglia del celebre Cardinale Giacomo Antonelli, figlia di quel mondo lussuoso a cui non volterà mai le spalle. Anche in giovanissima età, scrive il sito Battaglione Logistico Folgore, quando appena diciannovenne farà di tutto per introdurre il primo marito, che la lascerà vedova, nel proprio ambiente. Tanto che è a lei, figlia di Albertina Luserna dei conti di Camiglione e Luserna, che si deve l’aggiunta del secondo cognome a quello del marito.

Paola dei conti Antonelli, un filo rosso con la Fiat

Esiste un sottile filo rosso che collega Paola dei conti Antonelli alla Fiat, prima ancora delle sue nozze con Enrico Piaggio, e al regime fascista. Quella ragazzina che sposerà come primo marito il Tenente Colonnello Alberto Bechi Luserna, è conosciuta perché parente di Galeazzo Ciano, Ministro degli Esteri negli anni Trenta. Pochi anni più tardi dal loro matrimonio, il militare e Capo di Stato Maggiore del Nembo, divisione paracadutisti, troverà la morte a bordo di una Fiat 1100 in seguito all’armistizio di Cassibile. Secondo alcune testimonianze, sottolinea un documento del Comune di Santa Teresa Gallura, le ultime parole di Bechi Luserna sono state: “Questa è la mia fine?”. La Fiat ritornerà in qualche modo nella vita di Paola diversi anni più tardi, quando la figlia Antonella Bechi Piaggio sposerà Umberto Agnelli. Paola invece continuerà ad essere una figura centrale nel dietro le quinte dell’azienda del secondo marito Enrico, tanto da permettere che la sua stessa famiglia entri a far parte della grande realtà italiana. Il fratello Pietro Antonelli, scomparso 11 anni fa a causa di un malore, ricoprirà a lungo il ruolo di Presidente della Piaggio durante il periodo in cui il figlio di Antonella, Giovanni Alberto Agnelli, siederà sulla poltrona di amministratore delegato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA