Paolo Ruffini, ex fidanzata Lucia Cossu lo denuncia/ Presunte percosse “C’è processo”

- Emanuela Longo

Lucia Cossu, 22enne ex fidanzata di Paolo Ruffini accusa l’attore e annuncia di averlo denunciato per le presunte percosse: “C’è un processo”

Paolo Ruffini
Paolo Ruffini a La pupa e il secchione e viceversa

Lucia Cossu, ex Miss Mondo Umbria ha 22 anni ed avrebbe deciso di denunciare il suo ex compagno per le percosse che avrebbe subito in seguito ad una violenta lite. L’ex fidanzato della giovane è un volto noto della tv, il conduttore, attore e regista toscano Paolo Ruffini. Una storia nata con uno sfogo social della ragazza ma che ora acquista maggiore visibilità dal momento che è finita sulla copertina del settimanale Nuovo, come scrive Il Giornale. Tutto sarebbe iniziato ai primi di aprile quando attraverso il suo profilo Instagram la 22enne si è mostrata con il volto tumefatto e sdraiata su una barella del pronto soccorso: “Non vi mostro la faccia perché è a pezzi… però, qualsiasi cosa possa succedere con la vostra compagna, sia che vi tradiate, che non vi tradiate, che ci sia un miss under standing, qualsiasi cosa, non mettete mai le mani addosso a una ragazza”, aveva detto la Cossu.

Una denuncia virtuale, all’epoca, alla quale sarebbe poi seguita quella reale a scapito di Paolo Ruffini, come ha dichiarato la stessa 22enne tra le pagine del settimanale. Lucia si dice pronta a lottare in tribunale e dopo un mese di assenza è tornata anche sui social con una serie di video dove parla proprio dell’ex compagno: “Ho visto Paolo condividere link sul caso Fausto Brizzi e le molestie. Come è possibile che un uomo di 42 anni paragoni la nostra storia d’amore e sono successe delle cose e non è che invento, non sono matta, c’è un processo: io ho fatto una denuncia e anche lui ha fatto una denuncia. Sei fuori? Curiamoci come ho ripetuto ieri. Io parlerò, poi parlerà anche lui, ma vi dico di dire sempre la verità, cosa c’entra Brizzi! Perché sta agendo in questa maniera”.

PAOLO RUFFINI, L’ATTACCO DELL’EX FIDANZATA

Nel corso del suo lungo sfogo social ripreso anche da Il Giornale, Lucia Cossu, ex fidanzata di Paolo Ruffini ha raccontato di essere seguita da uno psicologo nel tentativo di superare il trauma che avrebbe subito. “Se si riconosce che si ha un problema curiamoci, perché siamo in una società. Non facciamo del male solo perché abbiamo delle lacune o abbiamo comportamenti sbaglia per qualsiasi motivo. Perché oggi sono capitata io, ma domani può capitare a una figlia, a una nipote”, ha commentato la modella senza tuttavia citare Ruffini. L’attore e regista toscano, dopo la denuncia pubblica di Lucia Cossu non avrebbe ancora commentato ma potrebbe anche decidere di non farlo, per lo meno a mezzo social, dal momento che ci darebbero denunce e un processo in corso. Intanto nel suo intervento social la donna aveva aggiunto: “Prima o poi parlerò anche io, parlerà lui, parlerò io. E volevo solo dire, ragazzi, dite la verità sempre! Non nascondetevi dietro cose successe… Fausto Brizzi? Mettiamo anche dentro Genovese così fa più matta io”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA