Patrizia Groppelli ricorda Solange: “Triste storia”/ “Morto solo, è colpa nostra!”

- Anna Montesano

Patrizia Groppelli ricorda Solange con un lungo e toccante post pubblicato su Instagram: “Dov’erano tutti quando avevi bisogno?”

patrizia groppelli solange 640x300
Patrizia Groppelli ricorda Solange

La morte di Solange, sensitivo e famoso personaggio televisivo ritrovato senza vita in casa giovedì 7 gennaio, ha scosso molti volti noti dello spettacolo. Tanti gli amici e i conoscenti che hanno deciso di ricordarlo con un messaggio attraverso i social. Tra questi spicca quello di Patrizia Groppelli, che ha dedicato a Solange parole molto toccanti, struggenti. “Triste storia questa, molto triste e anche per me!” ha esordito la nota opinionista in un ricordo che è più una riflessione lucida su quanto accaduto al sensitivo. “Non dico che io e lui fossimo amici ma ci conoscevamo abbastanza bene, ho anche delle foto con lui ma non Le pubblico solo ed unicamente perché non avrebbe senso!” ha ancora raccontato. Poi la triste consapevolezza: “È morto solo, lo hanno trovato dopo qualche giorno, triste storia! – e un aneddoto – Mi faccio tristezza anche io, perché questa estate mi chiamò voleva venirci a trovare ma poi e poi e “poi non è successo”!”

Patrizia Groppelli e il toccante ricordo di Solange: “Dov’erano quando avevi bisogno?”

Quell’occasione persa, quell’aver rimandato oggi è una ferita che brucia. Lo ammette senza remore Patrizia Groppelli, da sempre nota per non avere peli sulla lingua. “Se fosse stato il Solange di una volta, sarebbe venuto a casa nostra, se fosse stato il Solange di una volta, non lo avrebbero trovato dopo tanti giorni addormentato per sempre sul divano di casa: solo!” continua la triste riflessione. Il ricordo della Groppelli di Solange si conclude con un amaro epilogo che ha il tono di una toccante ammissione: “brutta e triste storia la popolarità che non c’è più! Mi spiace Solange è solo colpa nostra! È colpa anche di quelli che da oggi pubblicheranno foto ricordo con te: dove erano quando avevi bisogno? E dove ero io?”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Patrizia Groppelli (@patgroppelli)



© RIPRODUZIONE RISERVATA