Patrizia Reggiani/ Da mandante dell’omicidio di Maurizio Gucci, alle polemiche sul film “House of Gucci”

- Emanuele Ambrosio

Chi è Patrizia Reggiani, mandante dell’omicidio di Maurizio Gucci che rivive tra polemiche nel film “House of Gucci” con Lady Gaga protagonista.

Patrizia Reggiani

Chi è Patrizia Reggiani storia vera dietro al film “House of Gucci”?

Patrizia Reggiani, la vedova nera, mandante dell’omicidio di Maurizio Gucci. La storia rivive nel film “House of Gucci” con protagonista Lady Gaga proprio nei pani dell’affascinante donna. Ma chi è Patrizia Reggiani? Classe 1948, Patrizia nasce a Vignola, ma sin da ragazzina è interessata alla vita mondana. La ragazza, infatti, si fa conoscere frequentando l’alta società ed eventi mondani. Proprio durante uno di questi eventi incontra Maurizio Gucci, il rampollo della casa di moda. Tra i due scatta la passione e cominciano a frequentarsi. Sono due anni intensi a tal punto che la coppia decide di sposarsi nonostante il veto contrario di Rodolfo Gucci, padre di Maurizio, che sin dall’inizio era convinto che la donna fosse solo interessata ai soldi della sua famiglia.

Il matrimonio tra Patrizia e Maurizio procede alla grande durante i primi anni. La coppia è innamorata e si divide tra viaggi da sogno, weekend in montagna e a bordo dello yacht. Non solo, Patrizia entra anche nell’impero Gucci e nel 1977 diventa mamma di Alessandra. Successivamente nasce anche la seconda figlia Allegra. Il loro matrimonio però entra in crisi per due motivi: il primo è l’amicizia tra Patrizia e Pina Auriemma, una donna che si vocifera essere una maga capace di influenzare la donna. Il secondo è la morte di Rodolfo Gucci, papà di Maurizio. Il lutto del padre spinge Maurizio in un vortice di dolore e compassione; inizialmente il rampollo di casa Gucci allontana la moglie e inizia a frequentare un’altra donna: si tratta di Paola Franchi. Qualche anno dopo, per la precisione nel 1992, arriva la separazione e una dura lotta legale tra Patrizia e l’ex marito. La donna riesce ad accaparrassi un mantenimento di miliardi di lire all’anno.

Patrizia Reggiani, Lady Gaga e l’omicidio di Maurizio Gucci

Nonostante il divorzio da Maurizio Gucci e il manteniamo da oltre un miliardo di lire l’anno, Patrizia Reggiani non è contenta visto che il 27 marzo del 1995 il rampollo della casa di moda viene ucciso con quattro colpi di pistola mentre sta per entrare nel palazzo della sua azienda. Dopo due anni di indagini si scopre una scioccante verità: è stata Patrizia a commissionare l’omicidio dell’ex marito con la complicità dell’amica Pina Auriemma che ha unito un banda di tre persone. Tutti e cinque vengono arrestati: Patrizia Reggiani viene condannata a 26 anni di carcere, ma la pena le viene ridotta a 17 anni per buona condotta. Nel 2000 la vedova nera tenta il suicidio. Oggi è una donna libera.

Il nome di Patrizia Reggiani è tornato alla ribalta in questi giorni in concomitanza con l’uscita del nuovo film “House of Gucci” diretto da Ridley Scott con protagonista Lady Gaga. La vedova nera si è lamentata di non essere stata ascoltata dalla produzione, ma la Gaga durante una delle tante interviste rilasciate alla stampa ha chiarito: “non credo di avere alcunché da chiedere a Patrizia, sarebbe difficile per me parlare con lei per ovvi motivi e come attrice è un ruolo che ha rappresentato un’enorme sfida, interpretare una donna che ha commesso un omicidio è qualcosa che mi sono trovata a dibattere tra me e me”. Non solo, la cantante ha aggiunto: “Ho trovato un modo però per volerle bene perchè era una giovane ragazza italiana, di Vignola, che sognava in grande e voleva vivere una vita migliore.”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA