Pechino Express lascia la Rai e arriva su Sky/ Si chiamerà Pekin Express: i dettagli

- Anna Montesano

Pechino Express dice addio alla Rai e arriva su Sky dalla prossima edizione. Si chiamerà Pekin Express: ci sarà Costantino Della Gherardesca?

Pechino Express 2020
Pechino Express, le stagioni dell'oriente, su Rai2

Quella che fino a qualche giorno fa era soltanto una voce, oggi è diventata realtà. Pechino Express, il noto adventure show condotto da Costantino della Gherardesca, lascia Rai 2 per passare a Sky. Dopo 8 anni il format lascia la Rai e passa quindi alla Tv satellitare, con un leggero cambio di nome in Pekin Express. Si tratta probabilmente della più grande novità della prossima stagione di Sky. Una grande novità che pone un primo importante dubbio: Costantino Della Gherardesca ci sarà? Al momento sembra difficile pensare ad una sua conduzione viste le novità del caso. Mancano anche i dettagli sul format, location e concorrenti. Non è infatti ancora chiaro se verranno apportati cambiamenti anche nel gioco vero e proprio e nella composizione dei partecipanti.

Pekin Express arriva su Sky: le parole di Nicola Maccanico

Nicola Maccanico, Executive Vice President Programming Sky Italia, ha così accolto questa novità: “Diamo il benvenuto in Sky ad uno dei format di maggior successo degli ultimi anni che va ad arricchire ulteriormente la nostra offerta di intrattenimento.” E ancora “Pekin Express” è un contenuto capace di parlare a tutti, con linguaggi diversi: le emozioni della gara e l’adrenalina per la competizione, lo stupore della scoperta, la gioia della solidarietà – col premio finale devoluto a sostegno delle zone esplorate nel corso delle puntate – e le fortissime interazioni tra esseri umani lontani tra loro per cultura, abitudini e formazione ma capaci di collaborare anche nelle condizioni più estreme.” Così ha concluso dichiarando: “Per tutti questi motivi, “Pekin Express” è uno show straordinario su cui abbiamo deciso di investire. Non vediamo l’ora di iniziare a lavorarci, con la creatività e la passione tipiche di Sky. C’è ancora un mondo da esplorare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA