Perché le veline Giulia e Talisa non ci sono a Striscia la Notizia?/ Problema di…

- Stella Dibenedetto

Giulia Pelagatti e Talisa Jade Ravagnani assente sul bancone di Striscia la notizia dopo il periodo di quarantena, perchè? L’indiscrezione di TvBlog.

Veline Talisa Jade Ravagnani Giulia Pelagatti 640x300
Le veline: Talisa Jade Ravagnani e Giulia Pelagatti

Giulia Pelagatti e Talisa Jade Ravagnani, le veline di Striscia la Notizia, sono assenti dallo scorso 8 novembre quando il tg satirico annunciò il loro forfait a causa della quarantena fiduciaria dopo aver avuto un contatto con una persona che successivamente era risultata positiva al Coronavirus. Dopo aver affrontato la quarantena ed essere risultate negative, le veline ufficiali di Striscia non sono tornate a ballare sul bancone del tg satirico di canale  attualmente condotto da Sergio Friscia e e Roberto Lipari. Durante il periodo della quarantena, Giulia Pelagatti e Talisa Jade Ravagnani sono state sostituite da Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva che hanno ricoperto il ruolo di veline nelle ultime quattro stagioni.

Attualmente, Giulia Pelagatti e Talisa Jade Ravagnani non sono ancora tornate al loro posto e i fans cominciano a chiedersi il motivo della loro prolungata assenza. A svelare tutto è TvBlog che, in un’esclusiva, spiega perchè Giulia e Talisa non siano ancora tornate sul bancone di Striscia.

Giulia Pelagatti e Talisa Jade Ravagnani, ecco perchè non sono ancora tornate a Striscia la Notizia

Secondo un’indiscrezione esclusiva di TvBlog, pare che Giulia Pelagatti e Talisa Jade Ravagnani non siano ancora tornate a ballare sul bancone di Striscia la Notizia per un problema di salute di una delle due veline non legato al covid.

“Stando a quanto apprende TvBlog, il prolungamento dell’assenza delle nuove veline, che sembravano dover rientrare lunedì 15 novembre, è dovuto ad un problema di salute di una delle due, che però non sarebbe legato al covid.  Nessuna delle due, infatti, è risultata positiva”, si legge su TvBlog. La data del rientro dovrebbe arrivare a breve, ma ancora non ci sarebbe una data ufficiale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA