Pescara, consiglieri eletti: risultati comunali 2019/ Carlo Masci (Cdx) nuovo sindaco

Risultati elezioni comunali Pescara 2019, Carlo Masci del centrodestra vince al primo turno: ecco i dati ed i consiglieri eletti.

risultati elezioni comunali pescara carlo masci
Pescara, il nuovo sindaco Carlo Masci

Elezioni comunali Pescara 2019, i risultati del primo turno: vince il Centrodestra con Carlo Masci, eletto sindaco senza dover ricorrere al ballottaggio e sostenuto da Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Pescara Futura, Unione di Centro e Amare Pescara. L’esponente di Forza Italia succede al primo cittadino uscente Marco Alessandrini del Centrosinistra, che non si è ricandidato, ed ha raccolto il 51,33% (32.766 voti): traina la coalizione la Lega di Matteo Salvini con il 21,33, mentre Forza Italia si attesta al 12,35%. Niente da fare per Marinella Sclocco, ferma al 22,87% (14.600 voti), sostenuta da Pd (15,15%), Per Sclocco sindaco (4,58%) e Pescara città aperta (3,27%). Erika Alessandrini del Movimento 5 Stelle non va oltre il 12,94%, ecco i risultati degli altri candidati sindaco: Carlo Costantini 6,35%, Gianni Teodoro 2,62%, Stefano Civitarese Matteucci 2,54%, Gianluca Baldini 0,77%, Mirko Iacomelli 0,57%.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI PESCARA 2019, I CONSIGLIERI ELETTI

Passiamo ora ai consiglieri eletti a Pescara, con la maggioranza di Carlo Masci che può contare su 20 dei 32 scranni del nuovo consiglio comunale. Otto consiglieri per la Lega: Vincenzo D’Incecco, Marcello Antonelli, Gianni Santilli, Adelchi Sulpizio, Maria Rita Carota, Maria Luigia Montopolino, Savatore Di Pino, Armando Foschi.. Cinque consiglieri per Forza Italia: Luigi Albore Mascia, Manuela Peschi, Eugenio Seccia, Claudio Croce, Roberto Renzetti. Tre consiglieri per Fratelli d’Italia: Alfredo Cremonese, Fabrizio Rapposelli, Massimo Pastore. Due consiglieri per Pescara Futura: Adamo Scurti, Simone D’Angelo. Infine un consigliere per Udc-Pescara Domani, Massimiliano Pignoli, e un consigliere per Amare Pescara, Berardino Fiorilli. Passando all’opposizione, oltre ai candidati sindaco non eletti Erika Alessandrini, Marinella Sclocco e Carlo Costantini, quattro consiglieri per il Pd: Stefani Catalano, Giacomo Cuzzi, Piero Giampietro, Francesco Pagnanelli. Poi tre consiglieri per il M5s: Giampiero Lettere, Paolo Sola, Massimo Di Renzo. Infine, il consigliere Mirko Frattarelli per Per Sclocco sindaco e il consigliere Giovanni Di Iacovo per Pescara città aperta.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI PESCARA, LE PAROLE DI CARLO MASCI

Intervistato da Rete Otto, il nuovo sindaco di Pescara Carlo Masci ha esultato: «Sarò il sindaco di tutti, Pescara si merita un sindaco che voglia bene a tutti. Un ringraziamento dal cuore, mi hanno dato tutto quello che mi potevano dare: è un’emozione incredibile». «La prima cosa che farò è pensare al mare: dobbiamo avere il mare pulito da subito, organizzerò una task force che pensi concretamente a pulire il mare. Poi andrò nei quartieri popolari, quelli che ho girato in questo mese e dove ho visto la sofferenza dei pescaresi», prosegue Carlo Masci, che ha risposto così a chi gli chiedeva se poteva pensare ad un successo al primo turno: «Non dall’inizio, man mano che andava avanti la campagna elettorale mi sono convinto che si poteva fare un risultato eccezionale: è stato un risultato strabiliante, ho visto grande entusiasmo in campagna elettorale, i pescaresi ci hanno creduto e mi hanno accompagnato in questa vittoria». Ed evidenzia: «Pescara deve ritrovare la sicurezza che ha perso, le periferie meritano un’attenzione particolare, dobbiamo rilanciare commercio e turismo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA