PIERPAOLO DE MEJO, NIPOTE ALIDA VALLI/ “Non era scontrosa, in realtà era timidissima”

- Elisa Porcelluzzi

Pierpaolo De Mejo è il nipote di Alida Valli. Figlio di Carlo De Mejo, nel 2008 ha diretto un documentario sulla nonna, perché non venisse dimenticata.

pierpaolo de mejo nipote alida de valli 640x300
Pierpaolo De Mejo, nipote Alida Valli

Pierpaolo De Mejo è uno degli ospiti del nuovo appuntamento di Oggi è un altro giorno. Il nipote della celebre attrice Alida Valli racconta qual era il rapporto con la sua nonna: “Alida non era la nonna che mi cambiava il pannolino, quello lo faceva l’altra mia nonna, però è stata con me dolcissima ed è stato un rapporto che è cresciuto col tempo. Spesso mi chiedono se era davvero così scontrosa con i giornalisti, la verità è che lei era molto riservata.” Tiene inoltre a precisare che “Quando la vedo nei filmati, vedo quegli occhi e noto sempre quella forte timidezza e anche io sono timidissimo come lei.” Sono tante, infatti, le cose che Pierpaolo riscontra in se dalla sua nonna: “Io sono cresciuto in due famiglie diversissime tra loro”, ammette, ricordando come il rapporto con nonna Alida sia cresciuto nel corso degli anni. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Chi è Pierpaolo De Mejo

Pierpaolo De Mejo, classe 1984, è il nipote di Alida Valli, figlio di Carlo Di Mejo a sua volta figlio della grande attrice italiana. Pierpaolo, nato a Roma, ha passato molto tempo con la nonna, visto che i cugini figli dello zio Larry vivono a Roma. “Mia nonna non parlava molto del suo lavoro ma insieme abbiamo rivisto tutti i suoi film. Perché era unica? Innanzitutto perché aveva sofferto molto, anche per amore, e poi perché era dotata di enorme ironia, era modernissima, una purosangue come diceva di lei Mario Soldati”, ha detto il giovane attore all’Ansa parlando del docu-film “Alida” di di Mimmo Verdesca a cui ha preso parte nel 2020. Già nel 2008 Pierpaolo De Mejo avevo diretto un documentario sulla vita della nonna, dal titolo “Come diventai Alida Valli”: “A un anno dalla scomparsa di mia nonna, ho avuto paura che la sua figura, così riservata e poco appariscente nel corso della sua esistenza, andasse gradualmente sparendo nell’immaginario collettivo”.

Pierpaolo De Mejo: nipote e figlio d’arte

Nato a Roma il 2 gennaio 1984, Pierpaolo De Majo ha studiato regia e sceneggiatura cinematografica all’Università di Roma Tre, dove si è laureato nel 2008 con tesi sul metodo Stanislavskij e sul metodo Alder. Ha esordito in teatro accanto al padre Carlo De Mejo nel 2002 con il “Macbeth” di William Shakespeare. Nel 2007 ha fondato assieme ad altri artisti una compagnia teatrale che porta il nome di sua nonna Alida Valli. Qualche anno fa, intervistato dalla rivista “Intervistando” ha raccontato come è nata in lui la passione per l’arte: “La famiglia conta molto nella formazione culturale e nello sviluppo della sensibilità di un individuo e sotto questo punto di vista sono stato molto fortunato. Devo molto a mio padre… vedevo tanto, tanto cinema e non ne avevo mai abbastanza”. Per lui essere nipote e figlio d’arte è sempre stata una sfida.



© RIPRODUZIONE RISERVATA