Pinocchio/ Su Rai 2 il film di Matteo Garrone con Roberto Benigni

- Matteo Fantozzi

Pinocchio in onda oggi, 1° gennaio, dalle 21,00 su Rai2. Regia di Matteo Garrone, nel cast Roberto Benigni, Federico Lelapi, Rocco Papaleo, Gigi Proietti, Massimo Ceccherini, Marine Vacth.

pinocchio 2022 film 640x300 Pinocchio

Pinocchio, il film di Rai 2 diretto da Marcello Cesena

Pinocchio è una rivisitazione del grande classico di Collodi, a metà tra il fantastico e l’avventura, va in onda oggi, 1° gennaio 2023, a partire dalle 21,00 su Rai 2. La regia è di Matteo Garrone, qui in veste anche di sceneggiatore e di produttore.

Il cast comprende: Roberto Benigni, Federico Lelapi, Rocco Papaleo, Gigi Proietti, Massimo Ceccherini, Marine Vacth, Massimiliano Gallo, Paolo Graziosi, Teco Celio e Alida Baldari Calabria. Le musiche sono affidate a Dario Marianelli, grande compositore italiano, vincitore di un premio Oscar e di un Golden Globe per Espiazione nel 2008. Considerato un vero e proprio capolavoro, il film ottiene un grande successo di pubblico e di critica e viene distribuito non solo in Italia ma anche in altri Paesi, quali Regno Unito, Francia, Stati Uniti e Canada.

Pinocchio ha vinto 5 David di Donatello ed è stato candidato a due premi Oscar nelle categorie costumi e trucco. La storia del bambino a cui cresce il naso quando dice le bugie è un progetto che ha appassionato il regista a lungo, per circa 6 anni e le riprese si sono svolte tra La Puglia, il Lazio e la Toscana. Inizialmente il ruolo di Geppetto doveva essere affidato a Toni Servillo, ma in seguito è stato scelto Roberto Benigni,

il quale tra l’altro aveva interpretato Pinocchio in un suo adattamento cinematografico. Inizialmente per il ruolo della Fata Turchina era stata selezionata Matilda De Angelis, ma a causa di cambi dei tempi di lavorazione, non ha potuto più prendere parte al film. Il film ha ricevuto anche i Nastri d’Argento come miglior regia e miglior interpretazione maschile.

Pinocchio, la trama del film

Il film Pinocchio narra la storia del falegname Geppetto e del burattino che lui costruisce. La particolarità del burattino è quella di avere un naso lungo e di sembrare un bambino, proprio perché il suo creatore lo ha disegnato e realizzato ispirandosi ad un piccolo essere umano.

Pinocchio, magicamente diventa una marionetta dalle sembianze umane dalle incredibili capacità intellettive e anche motorie, anche se è fatto di segatura e di corteccia di legno. Geppetto è un uomo solo che vive di stenti e per questo si affeziona molto alla sua creatura come se fosse realmente suo figlio. Nonostante gli sforzi del falegname per farlo diventare un bambino ubbidiente e studioso, il burattino si rivela molto discolo a causa della sua irrefrenabile curiosità e ingenuità.

Il carattere di Pinocchio provoca una serie infinita di guai che mettono in pericolo se stesso ed anche Geppetto. Il bambino/burattino effettua una serie di incontri con personaggi fantasiosi come Mangiafuoco, il gatto e la volpe, Lucignolo e la Fata Turchina dai quali viene condizionato nel bene e nel male. Solo dopo una serie di rocambolesche avventure che lasciano presagire ad una fine drammatica, Pinocchio, diventa saggio e maturo e comprende di amare il suo papà, diventando così più diligente e maturo.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Trama e Streaming

Ultime notizie