Giornata Mondiale dei Bambini 2024/ Diretta video Papa Francesco allo Stadio Olimpico: programma e ospiti

- Niccolò Magnani

Oggi 25 maggio e domani 26 maggio 2024 la prima Giornata Mondiale dei Bambini a Roma: l'evento con Papa Francesco allo Stadio Olimpico e in Piazza San Pietro. Programma, ospiti e messaggio

Papa Francesco, bambini Papa Francesco incontra i bambini in Vaticano (ANSA 2024, Massimo Percossi)

LA PRIMA GIORNATA MONDIALE DEI BAMBINI: L’INVITO DI PAPA FRANCESCO

Quasi 70mila bimbi da ogni parte d’Italia e del mondo parteciperanno oggi e domani alla prima Giornata Mondiale dei Bambini, l’iniziativa lanciata da Papa Francesco per il futuro di pace e cura per i più piccoli. Oggi sabato 25 maggio l’intera giornata allo Stadio Olimpico di Roma, domani 26 maggio 2024 in Piazza San Pietro con altri ospiti speciali (tra tutti, Roberto Benigni): così la Chiesa rilancia il tema chiave della natalità, della cura per i più innocenti, con un impegno continuo per scacciare l’indegna piaga degli abusi.

«Lo rivolgo prima di tutto a ciascuno personalmente, a te, cara bambina, a te, caro bambino, perché “sei prezioso” agli occhi di Dio (Is 43,4), come ci insegna la Bibbia e come Gesù tante volte ha dimostrato», così spiega Papa Francesco nel suo messaggio di invito a tutti i bambini per questa storica prima GMB 2024. Gioia di Dio e gioia della Chiesa e di tutta l’umanità: i bimbi sono le prime vittime dei mali presenti ancora oggi nel mondo, con un pensiero speciale a tutti quei piccoli «a cui ancora oggi con crudeltà viene rubata l’infanzia. Ascoltateli, anzi ascoltiamoli, perché nella loro sofferenza ci parlano della realtà, con gli occhi purificati dalle lacrime e con quel desiderio tenace di bene che nasce nel cuore di chi ha veramente visto quanto è brutto il male».

Nel passaggio finale del messaggio di Bergoglio l’accenno commovente alla centralità dei bambini nell’apprendere il valore sommo del cristianesimo, la testimonianza più grande lasciata da Gesù: «il dono più grande siamo noi stessi, gli uni per gli altri: siamo noi il “regalo di Dio”. L’amicizia è bellissima e cresce solo così, nella condivisione e nel perdono, con pazienza, coraggio, creatività e fantasia, senza paura e senza pregiudizi». È Cristo a chiamarci protagonisti di questa particolare Giornata Mondiale dei Bambini, conclude Papa Francesco, è sempre Lui che si è offerto «sulla Croce per raccoglierci tutti nell’amore, Lui che ha vinto la morte e ci ha riconciliati col Padre, vuole continuare la sua opera nella Chiesa, attraverso di noi».

ORARI, PROGRAMMA E OSPITI DI OGGI ALLO STADIO OLIMPICO DI ROMA PER LA GIORNATA MONDIALE DEI BAMBINI 2024

Sarà una lunga giornata quella che attende Papa Francesco nel fitto calendario di eventi, ospiti e momenti di preghiera nella Giornata Mondiale dei Bambini 2024. In diretta video streaming sul canale YouTube di Vatican News, alle ore 9 verrà aperto il Chidlren’s Village al Foro Italico di Roma con stand, iniziative e momenti di convivenza per i circa 70mila bimbi attesi con accompagnatori e famiglie nella Capitale.

Alle ore 12.30 aprirà invece il vicino Stadio Olimpico con l’accoglienza che durerà fino alle 14.30 circa: alle 15 l’incontro sulla Croce della Gioia di Mimmo Paladino, l’opera realizzata alta circa 4 metri con simboli, colori e rimandi incastonati sulla croce monumentale inaugurata proprio per l’occasione della GMB. Alle 15.15 l’inno ufficiale della Giornata verrà cantato dal coro dello Zecchino d’Oro, mentre alle 15.30 il ricco programma prevede l’inizio dello show condotto da Carlo Conti con le 101 delegazioni in abiti tradizionali dalle varie Chiese di tutto il mondo. Alle 16.45  l’arrivo di Papa Francesco con il saluto ai bambini e il dialogo – con domande e risposte – previsto tra le 17 e le 18.30, orario di chiusura di questa prima giornata allo Stadio Olimpico.

Tra gli ospiti chiamati sul palco della GMB, Carlo Conti accoglierà i vari Renato Zero, Lino Banfi, Orietta Berti, Al Bano, Catherine Russel, Carolina Benvenga, The Voice Kids, Ninna e Matti. Nel corso della giornata è prevista anche una partita di esibizione tra bambini e diversi calciatori internazionali capitanati dall’ex portiere della Nazionale, Gigi Buffon: con lui anche Alesssandro Del Piero, Simone Perrotta, Cafù e Roberto Carlos.

DOMENICA L’ANGELUS DI PAPA FRANCESCO E LO SHOW DI ROBERTO BENIGNI

La Giornata Mondiale dei Bambini sarà una sorta di “anticipo” del grande Giubileo della Chiesa che nel 2025 prenderà forma con diverse iniziative per i bambini e le famiglie: «Sarà un evento di portata mondiale, non solo per la storia della Chiesa, ma per l’umanità», ha spiegato alla stampa vaticana padre Enzo Fortunato, coordinatore e responsabile della Giornata dei Bambini a Roma in questo 25-26 maggio 2024. Con la presenza di moltissimi bimbi anche dai vari teatri di guerra, il Santo Padre ha voluto dare come un segnale forte all’intero mondo in continua lotta e guerra su più fronti: «questa giornata è un controcanto di speranza, un segnale ai signori della guerra. Vogliamo guardare il mondo con gli occhi dei bambini che sono la speranza dei popoli, il loro futuro», ha concluso padre Fortunato.

Dopo la lunga giornata di oggi all’Olimpico, la GMB continua anche nella giornata di domenica con il programma questa volta interamente svolto in Piazza San Pietro in Vaticano: l’ingresso è previsto alle ore 7 in poi, alle 10 l’introduzione alla celebrazione eucaristica con i canti dello Zecchino d’Oro mentre alle 10.30 l’inizio della Santa Messa in Piazza per la Solennità della Santissima Trinità, anche qui in diretta video streaming sui consueti canali social del Vaticano. Al termine della celebrazione, è previsto il consueto Angelus con il Pontefice, il primo dopo il periodo pasquale dove veniva recitato il Regina Coeli: dopo le ore 12 con la recita della preghiera dell’Angelus è atteso l’intervento di Roberto Benigni, un monologo-show scritto per l’occasione della Giornata Mondiale dei Bambini. Alle ore 12.30 si chiuderà la due giorni di festeggiamenti con il saluto di Papa Francesco a tutti i bambini e le bambini nel mondo.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Vaticano

Ultime notizie