Centrodestra in crisi, Berlusconi preoccupato/ Forza Italia, parlamentari migrano verso maggioranza M5s-Lega?

Berlusconi preoccupato, Salvini vuole prendersi il Centrodestra: ultime notizie, tensione in casa centrodestra, tra l’alleanza Lega-M5s e l’opa su Forza Italia

berlusconi_meloni_salvini_lapresse_2015
Centrodestra unito (LaPresse)

La nascita del governo M5s-Lega mette a dura prova l’alleanza nel centrodestra. Luigi Di Maio ha infatti chiuso all’ingresso di Fratelli d’Italia nell’esecutivo, a cui però potrebbe dare un appoggio esterno. Forza Italia resta dunque isolato, anzi il timore all’interno del partito è che Berlusconi però non rinunziare all’alleanza, che per molti non c’è più, stia facendo morire di inedia FI. Il suo tentativo di tenere in piedi il centrodestra potrebbe aver azzerato politicamente Forza Italia e favorito l’ascesa della Lega. C’è chi sostiene che sia proprio l’indebolimento di Berlusconi l’obiettivo di Salvini. Si parla di un progetto del capo leghista, il quale vorrebbe assorbire, o perlomeno prosciugare, il bacino elettorale Forza Italia. Ora – come riportato da Il Messaggero – il Cav potrebbe temere una migrazione di parlamentari forzisti verso i banchi della maggioranza. (agg. di Silvana Palazzo)

FORZA ITALIA TEME “FUGA” LEGA VERSO M5S

Silvio Berlusconi ai margini del centrodestra: Matteo Salvini riapre al governo M5s-Lega, mentre Giorgia Meloni prova a inserire Fratelli d’Italia nell’esecutivo. Il leader di Forza Italia al momento resta attento osservatore di quel che sta accadendo. La sua linea non cambia: invita alla cautela e insiste sulla coabitazione forzosa con il principale alleato, Matteo Salvini, per convenienza politica e tattica in attesa delle decisioni del Colle. «Il nostro rapporto con Salvini non è certo in discussione» dice Deborah Bergamini. Ma resta la preoccupazione per di Berlusconi. Anche l’AdnKronos racconta di un colloquio telefonico tra il Cav e il leader del Carroccio. Quest’ultimo avrebbe informato il presidente di Forza Italia degli ultimi sviluppi della situazione. L’asse tra Arcore e via Bellerio resta saldo, ma al tempo stesso resta il timore che Salvini possa fare un brutto scherzo lasciando Berlusconi con il cerino in mano per abbracciare i Cinquestelle. (agg. di Silvana Palazzo)

BERLUSCONI PREOCCUPATO, SALVINI LO CHIAMA

Silvio Berlusconi preoccupato, Matteo Salvini vuole prendersi il Centrodestra: tempi duri per il leader di Forza Italia, con l’asse Lega-Movimento 5 Stelle e l’opa sugli azzurri del segretario del Carroccio che non fa dormire sogni tranquilli al Cavaliere. Come sottolineato da Il Giornale, Salvini ha intenzione di dettare le regole delle allenze, chiunque siano gli interlocutori dei “due forni”: o gli alleati del Centrodestra, i forzisti e Fratelli d’Italia, o i pentastellati del “governo del cambiamento”. E il numero uno leghista può fare affidamento sui numeri dei sondaggi: Swg sottolinea che il Carroccio è passato dal 17,4 per cento delle elezioni del 4 marzo 2018 al 27,5 per cento, una ascesa continua che potrebbe portare a una forzatura, un’opa, su FI. Matteo Salvini infatti è pronto ad agire per concludere l’operazione avviata da tempo, ovvero inglobare Forza Italia. “Ridefinire il centrodestra” ha detto mesi fa, un piano che porterebbe ad ottenere tutto e tutti. E le preoccupazioni di Berlusconi sono più che lecite…

LA SITUAZIONE IN CASA CENTRODESTRA

Cavaliere ancora più preoccupato osservando l’andamento del suo partito sempre secondo i sondaggi, che si è dimezzato nel giro di appena tre mesi: dal 14 all’8 per cento. Silvio Berlusconi non ha intenzione di essere fagocitato dal suo alleato, anche se le ultime notizie riportano di un clima disteso. Il quotidiano milanese rivel che Matteo Salvini e Silvio Berlusconi hanno avuto una chiacchierata telefonica in cui il leader della Lega ha rassicurato l’ex presidente del Milan, affermando di agire nel centrodestra. Il segretario del Carroccio e il leader di Forza Italia sono d’accordo sul voto solo dopo l’estate e Berlusconi, tornato candidabile, è al lavoro sulla nuova campagna elettorale. “Tanto ormai è tutto nelle sue mani, aspettiamo e vediamo”, l’esegesi del commento del Cavaliere nel corso della riunione in via del Plebiscito dello stato maggiore azzurro. E Giorgia Meloni? La leader di Fratelli d’Italia sembra ormai aver sposato la linea Salvini…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori