Luigi Di Maio ricoverato in ospedale/ Il vicepremier: “Nuova bufala di Repubblica, sto benissimo”

- Silvana Palazzo

Luigi Di Maio ricoverato in ospedale, il vicepremier: “Nuova bufala di Repubblica, sto benissimo”. Il quotidiano poi parla di “disguido tecnico”

Errore di Repubblica su Di Maio ricoverato
Di Maio ricoverato: l'errore di Repubblica (Twitter, 2019)

Luigi Di Maio

ricoverato all’ospedale Policlinico Gemelli di Roma. A darne notizia è Repubblica con un flash in homepage, ma in realtà si tratta di una fake news. Lo ha precisato lo stesso vicepremier e capo politico del Movimento 5 Stelle. «Poco fa Repubblica ha messo in prima pagina un flash che mi voleva ricoverato al Gemelli – ha scritto Di Maio su Facebook – Ovviamente smentisco l’ennesima bufala di questo giornale». Ma non è mancato un pizzico di ironia nel suo post. «Sto benissimo! Anche se ora mi tocca fare gli scongiuri». Di Maio ha spiegato di essere ad Alleghe, in Veneto, con i cittadini che sono stati colpiti dall’alluvione. «Che serietà è pubblicare notizie non verificate? Questo è il livello dell’informazione italiana». Il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico ha raccontato di chiamate da parte di amici e parenti, «preoccupati perché hanno visto la notizia che non è stata neppure rettificata». Di Maio ha aggiunto di aver detto loro «che è meglio non credere ai giornali di questi tempi, ma verificare direttamente sui miei social».

LUIGI DI MAIO RICOVERATO IN OSPEDALE, MA NEL 2017

In realtà potrebbe essersi trattato di un errore più che di una fake news. Sulla homepage di Repubblica potrebbe essere comparso un flash relativo a quanto accaduto nel marzo 2017, quando Luigi Di Maio fu ricoverato d’urgenza all’ospedale Gemelli a Roma, attraverso il pronto soccorso, per un dolore intestinale. All’epoca si parlò di un Di Maio particolarmente sofferente per i dolori. Anche allora comunque il diretto interessato affidò le sue informazioni sui social, sempre su Facebook. «Sono stato ricoverato al Gemelli per delle visite di controllo. Starò qui pochi giorni – spiegò all’epoca – ma sono stato costretto, come immaginate, a far saltare tutti gli impegni del week end. Mi dispiace per gli attivisti che avevano preparato gli incontri in Piemonte e in Sardegna. Appena fatti i dovuti controlli vi prometto che organizzeremo nuovamente. Qui sono tutti molto gentili e professionali e sono molto tranquillo. Vi terrò aggiornati».

E infatti Repubblica parla di «un disguido tecnico» avvenuto «alle 17,29» per il quale «è apparsa una ultim’ora relativa al ricovero di @luigidimaio. Il titolo, che non doveva essere pubblicato in attesa di verificare la notizia, è rimasto in linea 24 secondi. Ce ne scusiamo con Di Maio e con i lettori»



© RIPRODUZIONE RISERVATA